08-12-2018 ore 11:20 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Chromavis Abo, stasera la trasfera a Varese. Il debutto in panchina di Leonardo Barbieri

Inizia il nuovo corso di Leonardo Barbieri alla Chromavis Abo, con il tecnico di Castiglione d’Adda presentato ufficialmente ieri pomeriggio al PalaCoim alla presenza del presidente del Volley Offanengo 2011 Pasquale Zaniboni e del direttore sportivo della Chromavis Abo Stefano Condina. ““Sono felice – le prime parole del nuovo allenatore – di essere qui, mi sento un po’ a casa, dal Cremasco ho avuto tutto (ha portato l’Icos in A1 partendo dalla B2) e mi sento in debito, per questo sono anche un po’ emozionato ed è molto bello essere qui. In questi anni ho seguito la società di Offanengo che ha fatto molto bene tra B2 e B1 e ha intrapreso la strada giusta. Questo tassello c’è, con una dirigenza che ha saputo organizzare e programmare molto bene. Questo è un punto di partenza per arrivare in alto e la situazione di classifica non è drammatica. Personalmente, ho tanto entusiasmo e la solita voglia di lavorare. Conosco lo staff e una parte delle ragazze e questo è importante. Questa squadra ha una seconda linea solida, due posti quattro tecnici, un opposto completo, centrali con gambe e una palleggiatrice come Nicolini che ha avuto ottimi risultati in questi anni e che spero abbia una chance futura in A2”.

A Varese in cerca del riscatto
Stasera, alle 20.30, la Chromavis Abo scenderà in campo a Varese contro la Scuola del Volley. Per Leonardo Barbieri sarà il debutto sulla panchina di Offanengo dove in avvio di stagione 2015-2016 in B2 c’era Annalisa Zanellati, attuale guida tecnica della Scuola del Volley. In campo, altre tre ex di quella annata pallavolistica: la palleggiatrice Giulia Malvicini, il libero Martina Bossi (entrambe a Offanengo nella prima parte di stagione) e la laterale Alessia Zanello, che in neroverde ha disputato l’intera annata arrivando a centrare i play off. Domenica la Scuola del Volley ha festeggiato la prima vittoria grazie a un rotondo 3-0 a Garlasco; attualmente, Varese condivide l’ultima piazza in classifica con Lurano a quota tre punti. A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Riccardo Mutti e il secondo arbitro Luigi Argirò.

La classifica
Futura Volley Giovani Busto 23, Acciaitubi Picco Lecco 20, Florens Re Marcello 19, Don Colleoni 18, Csv-Ra.Ma. Ostiano 17, Lilliput Settimo Torinese 16, Tecnoteam Albese 14, Chromavis Abo 10, Parella Torino 9, Arredo Frigo Makhymo, Capo d’Orso Palau 6, Volley 2001 Garlasco 4, Pneumax Lurano, Scuola del Volley Varese 3.

Oggi al cinema