08-11-2017 ore 18:06 | Sport - Podismo
di Stefano Zaninelli

Crema. La domenica di corsa e beneficenza: il 19 novembre tra Maratonina e Marian Ten

Il percorso è predisposto: non rimane che allacciare le scarpe e inseguire la passione. Domenica 19 novembre si rinnova l’appuntamento con la corsa: a partire dalle ore 8.30 prenderanno il via l’undicesima edizione della Maratonina Città di Crema e l’ottava Marian Ten, in memoria di Marianna Rota. Un appuntamento che l’anno prossimo potrebbe saltare: come ha spiegato da Franco Pilenga, presidente della commissione Sport, “a causa delle nuove regole introdotte dalla Fidal i disagi organizzativi sono stati molti. Ad oggi non abbiamo la certezza della data della prossima edizione”.

 

Le novità e il ricordo

Ostacoli superati, invece, per la manifestazione 2017. Come da tradizione i due percorsi – uno da 21 chilometri, l’altro da 10 – si svilupperanno su un solo tracciato (i dettagli sul sito della manifestazione), rivisto in alcuni tratti per garantire la sicurezza e l’incolumità dei partecipanti. Anche quest’anno oltre ai numerosi premi verranno assegnati dei riconoscimenti speciali: il memorial Lodovico Zurla alla società con più iscritti alla Maratonina e il memorial Diego Dagheti, ai migliori cremaschi – maschio e femmina – della Marian Ten. A questi si aggiunge il premio alla memoria di Tommaso Rossi: due borse di studio di carattere sportivo dedicate ai quindicenni che si iscriveranno alla dieci chilometri.

 

Manifestazione attesa

“Siamo di fronte all’undicesimo anno di sport, festa e beneficenza. Siamo certi che anche quest’anno attirerà molti atleti. L’augurio – ha commentato il sindaco Stefania Bonaldi (nella foto a destra con Della Frera) – è che la città risponda bene: Crema presenta un gran numero di runner anche grazie alla presenta di queste iniziative sportive”. Sulla stessa linea d’onda Walter Della Frera, consigliere con delega allo Sport: “non si tratta solo di un momento di attività agonistica ma anche di una bella occasione per fare attività motoria”. Sport per tutti, professionisti e dilettanti: “è un piacere vedere una manifestazione che abbina gli agonisti al popolo della corsa per passione – ha affermato Fabiano Gerevini, delegato provinciale del Coni – e che lo fa da ben 11 anni: un bel record, specialmente a questo livello”. Le iscrizioni chiuderanno venerdì 17 settembre; a questo link le istruzioni.

Oggi al cinema