08-01-2019 ore 18:47 | Sport - Arti marziali
di Alessio Rosin

Soresina, un anno da ricordare per il centro karate. Dai nazionali agli open di Lisbona

Il 2018 si è concluso regalando grandi soddisfazioni agli atleti del centro karate sportivo che, attraverso numerosi impegni, hanno conquistato medaglie e vissuto esperienze memorabili. La palestra soresinese il 24 e 25 novembre ha sbancato Fidenza, classificandosi prima tra le società partecipanti nella specialità Kata, nel Campionato nazionale Csen di Fidenza 2018. Francesca Parola e Andrea Granelli, già campioni italiani, si confermano atleti d'oro salendo al primo posto sul podio, per la categoria esordienti. Gli ottimi piazzamenti ottenuti da parte di tutti gli altri membri della squadra hanno comportato il successo nella specialità. “Il livello già buono della competizione si è ulteriormente alzato - spiega il maestro soncinese Riccardo Losi – per questo siamo molto orgogliosi dei risultati conseguiti”.

Podi e medaglie a Lisbona
I trionfi di Fidenza non hanno placato la 'fame' dei campioni del centro karate che, sbarcati dopo pochi giorni in Portogallo per gli Open Lisbona 2018, hanno subito imposto la loro qualità riportando nuove importanti vittorie. Nella specialità kata, categoria esordienti, oro e argento sono stati conquistati rispettivamente dagli implacabili Granelli e Parola e il bronzo è andato a Valeria Nichetti. Bronzo anche per Roberta Galluzzi, nella specialità kata, categoria under 12. Nella categoria juniores, kata e kumite, argento per Riccardo Bellardi, bronzo per Sofia Moro e per Samuele Paneroni.

Venice Cup e Youth League
Con i suoi 3500 iscritti, un migliaio dei quali italiani, e 67 nazioni presenti, la Venice Cup e la Youth League, svoltesi il 14, 15 e 16 dicembre a Caorle, sono stati il più grande evento sportivo che sia stato organizzato per questa disciplina. I maestri Ferrari Ugo, direttore tecnico della società, Gianfranco Tassan, Natale Pesenti e Riccardo Losi hanno guidato 11 dei loro ragazzi attraverso una competizione estremamente difficile, che questa volta non ha fruttato podi. Come spiega Losi, “è stata senza dubbio la manifestazione più importante alla quale abbiamo partecipato e anche se non abbiamo ottenuto medaglie riteniamo sia stata un'importantissima occasione di crescita”. Il 2019 porterà con sé un calendario fitto di impegni per i ragazzi del centro karate, che nel mese di gennaio disputeranno i campionati regionali a Cavernago di Brianza e a febbraio i campionati italiani, che si terranno in Piemonte per esordienti e senior, a Ostia Lido per cadetti e juniores.

69
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato