07-11-2022 ore 19:34 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

Serie A1. Parking Graf Crema, al PalaCremonesi passa la Passalacqua Ragusa per 85 a 82

Incredibile epilogo al PalaCremonesi, nella settima giornata di A1 femminile, in cui alla fine, di una battaglia avvincente tra Parking Graf Crema e Ragusa, sono state queste ultime ad imporsi per 82-85. La squadra ospite, allenata dall'ex Mirco Diamanti, dopo aver sfiorato le 30 lunghezze di vantaggio, ha quasi compromesso una gara largamente dominata per 30 minuti. Le ragazze di Piazza, orfane di Dickey (negli Usa per problemi personali) oltre che di Pappalardo ormai da qualche settimana, hanno buttato il cuore oltre l'ostacolo, fornendo una prova di carattere mostruosa nella parte finale, quando le siciliane hanno tirato i remi in barca troppo in anticipo, forse pensando che la gara fosse già archiviata dopo una prima parte quasi perfetta (57 punti a segno). L'ìnizio è stato travolgente per Romeo e Dotto, ripetutamente a segno dall'arco per un 14-31 che sembrava già condannare le biancoblu. Il ritmo forsennato delle esterne di coach Diamanti ha macinato canestri facili anche nel secondo quarto, con Ragusa a sfiorare i 30 punti di scarto, in un confronto assolutamente impari.

 

Basket team scatenato nel secondo tempo

Nel terzo parziale Crema ha faticato a ingranare ma pian piano, una stratosferica Conte, in coppia con Melchiori, ha dato speranze alle cremasche, iniziando un personale show che l'ha portata alla fine a siglare ben 27 punti con un eloquente 9/15 al tiro. Ragusa ha tenuto ben 18 punti di vantaggio al 30' senza però fare i conti con l'orgoglio della Parking Graf. Difesa grintosa e attacco indiavolato. D'Alie ha macinato punti dalla distanza e rimbalzi lunghi che hanno lanciato la transizione di casa. In pochi minuti il divario si è drasticamente ridotto, con Hampton e Anigwe in grosse difficoltà. Le padrone di casa, sospinte dal pubblico, sono piombate a un solo tiro di distanza dalle avversarie ma un fischio molto contestato ai danni di Kaba ha chiuso la gara a favore della Passalacqua Ragusa, tornata così al successo dopo 4 stop consecutivi.


PARKING GRAF CREMA-PASSALACQUA RAGUSA 82-85
(14-36; 33-57; 54-72)
BTC: D'Alie 15, Melchiori 15, Nori 3, Conte 27, Kaba 12, Capoferri ne, Radaelli ne, Caccialanza, Rizzi 3, Occhiato ne, Meresz 7, Pappalardo ne. All. Piazza.

1703