05-02-2024 ore 14:25 | Sport - Sport acquatici
di Federico Feola

Gli atleti della Rari Nantes Crema spiccano a Brescia e a Lodi per grinta e carattere

Entusiasmante weekend di gare per gli atleti della Rari Nantes Crema appartenenti alle categorie Ragazzi ed Esordienti C. I Ragazzi sono stati impegnati a Brescia con la terza prova della “Coppa Parigi”; gli Esordienti a Lodi con il trofeo del Faustina Sporting club.

 

La Coppa Parigi

Sabato Erika Denti ha nuotato i 50 rana in un ottimo 35”31, suo miglior tempo del 2024. Domenica Vittoria Folli ha inaugurato la seconda giornata con i 50 stile libero (41”08), caratterizzati da un buon tuffo di partenza che le hafatto guadagnare un secondo rispetto al proprio personale. A seguire, i 200 dorso di Gloria Danza (2’35”89) e Massimiliano Danza (2’26”67). La prima, nonostante uno stato di forma non ottimale, ha nuotato con tecnica e capacità la distanza; il secondo, hamigliorato ulteriormente di due secondi il tempo registrato ufficialmente a dicembre. Emanuele Danza ha gareggiato poi nei 400 stile libero (4’26”18), accumulando così ulteriore preparazione per i 1500 stile libero che affronterà a fine mese. La bravura e l’idrodinamicità di Erika Denti, Gloria, Emanuele e Massimiliano Danza sono emersi nei 200 misti, portati a termine dai quattro atleti rispettivamente in 2’31”85, 2’36”84, 2’22”13 e 2’28”40. Nei 100 stile libero Angelica Denti Pompiani (1’11”00), hasostenuto la sua prima gara per l’anno agonistico 2023-2024. Anche Manuel Ghilardi ha percorso la stessa distanza in un buon 1’17”11. Infine le gare di Brescia si sono chiuse con i 100 rana degli stessi Angelica Denti Pompiani (1’31”56) e Manuel Ghilardi (1’39”10).

 

Il trofeo lodigiano

Sul versante lodigiano, domenica i nati tra il 2016 ed il 2017 hanno regalato moltissime soddisfazioni grazie al loro impegno, talento e grinta. I 25 dorso sono nuotati con carattere da Nicolò Agomeri, Francesco Corti, Asia Di Monte, Asia Paternicola e Gabriele Ruvio. Nicolò Nuvoli e Gabriele Ruvio hanno percorso magistralmente i 25 rana. Infine i 25 stile libero sono stati affrontati con tenacia da Nicolò Agomeri, Francesco Corti, Asia Di Monte, Nicolò Nuvoli ed Asia Paternicola.

2005