04-05-2018 ore 14:45 | Sport - Tiro con l'arco
di Federico Feola

Soncino, oltre 150 atleti al 3D della Rocca. Buona prestazione per gli arcieri cremaschi

Martedì 1 maggio, nella splendida cornice medioevale del borgo di Soncino, si è svolta la prima gara di tiro con l'arco organizzata dall'associazione Arcieri sul Serio di Offanengo, il 3D della Rocca. All'interno della castello 180 arcieri si sono sfidati sulle 24 piazzole di tiro su sagome di animali. Grande la soddisfazione dei partecipanti per la straordinaria ambientazione di questo avvenimento sportivo che ha richiamato atleti da tutto il nord Italia.

 

Primo posto per Marco Cravero

L'impegno organizzativo della società offanenghese è stato ripagato anche sul campo dove Marco Cravero ha dominato nella divisione Arco Compound Over 21; esordio agonistico per Salvatore Maimone che ben si piazza in questa sua prima gara. Ottimo piazzamento per Arturo Epis nella divisione Arco Nudo Over 21 che conquista una bella posizione in una classifica molto combattuta.
 

I risultati del CremArchery team

Nella divisione Compound over 20 Gianmario Vezzani, con 449 punti, ha mancato il podio per un soffio conquistando il 5° posto, a parità di punteggio col 4° e ad un solo punto dal 3° classificato. Tra gli Arco nudo over 20 Marco Bombelli ha concluso la gara ottavo con 359 punti; Yuri Bombelli, invece, con 277 punti è salito sul secondo gradino del podio Under 20. Claudio Bartuccio, gareggiando con l'Arco istintivo, ha totalizzato 257 punti che gli sono valsi il 6° posto tra gli Over 20. Nella classifica per squadre (miglior punteggio compound + arco nudo o istintivo + longbow) il trio Vezzani, Marco Bombelli e Maggi hanno totalizzato 917 punti chiudendo in quinta posizione.

64
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato