04-05-2017 ore 16:20 | Sport - Tiro con l'arco
di Federico Feola

CremArchery, Gianmario Vezzani e Yuri Bombelli sul podio a Segrate

Ottimi risultati per il gruppo CremArchery che lunedì 1 maggio ha preso parte alla prima edizione del 3D della Madonnina di Segrate; due gli atleti a podio nonostante il meteo avverso. Il percorso, situato in un’area dismessa alle spalle del complesso Ibm, accanto al parco dell’Idroscalo di Milano, ha sorpreso positivamente tutti i partecipanti per conformazione del terreno, difficoltà tecnica e ricercatezza dei tiri. Purtroppo il meteo inclemente è stato causa di un buon numero di ritiri; la pioggia che ha colpito la zona dopo il primo quarto di gara si è intensificata sempre più senza mai lasciare un momento di tregua agli atleti.

Cremaschi sul podio
Nonostante ciò i membri del CremArchery Team hanno saputo tener testa alla gara portandola tutti a termine. Gianmario Vezzani ha totalizzato 442 punti che gli sono valsi il 2° posto nella divisione Compound Over 20 Maschile, seguito da Antonio Zaniboni che con 400 punti ha raggiunto il 12° posto. Nell’Arco Nudo Marco Bombelli si è classificato 13° a quota 301 punti tra gli Over 21 Maschile, mentre Yuri Bombelli (nell'immagine a lato) ha conquistato il gradino più alto del podio Under 20 Maschile con 283 punti. Per l’Arco Istintivo Over 20 Maschile Claudio Bartuccio, con 224 punti, conclude la gara 11°.

Oggi al cinema