03-12-2022 ore 18:45 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

Parking Graf Crema, domenica alla Cremonesi sfida a portata di mano contro il Brixia Basket

Crocevia forse decisivo per la stagione della Parking Graf Crema quello di domani sera sul parquet amico della Palestra Cremonesi, alle ore 18, al cospetto di una pari classifica, certamente alla portata della squadra di coach Giuseppe Piazza. Il Brixia Basket, infatti, ha conquistato una sola vittoria in questo inizio di stagione e ha palesato in diverse occasioni, grosse difficoltà di adattamento alla categoria. Il fatto di giocarsi questa sorta di spareggio tra e mura amiche e di fronte al proprio pubblico affezionato, fa della gara una ghiotta opportunità di lasciare il fondo della graduatoria per Caccialanza e compagne, per la prima volta i tutta la stagione.

 

Le avversarie

La compagine bresciana, allenata da Zanardi, padre di Carlotta, miglior realizzatrice italiana delle avversarie di turno, non vince dalla quinta giornata, quando si impose di una sola lunghezza su Valdarno, altra compagine invischiata nella lotta salvezza e anch'essa a quota 2. Viene dunque da una seconda striscia di 4 sconfitte consecutive, di cui una di ben 47 punti contro la corazzata Venezia. Per ora il peso dell'attacco del Brixia è stato retto dalla coppia USA Miller McCray-Johnson e proprio da domani, verrà aggiunta Liga Vente, recente vincitrice della A2 proprio in maglia Basket Team Crema, che esordirà nella gara della Cremonesi. L'esperta lunga lettone darà maggiore profondità al settore lunghe RMB, dando del filo da torcere a Nori e Kaba. Oltre alla Zanardi (15 punti abbondanti di media per il talento classe 2004), invece, nel pacchetto italiano, si ergono spesso a protagoniste l'altra ex Scarsi, Valli e De Cristofaro. Una partita che potrebbe, se vinta, dare slancio alle cremasche, alla prima uscita di un filotto non impossibile prima della sosta natalizia (Sassari, Faenza e Valdarno).

1970