03-12-2018 ore 13:24 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Crema, occasione persa contro il Mezzolara. Un gol all'inizio partita non basta per vincere

Il Crema torna dalla trasferta emiliana contro il Mezzolara con un punto: il pareggio per 1-1 consente ai nerobianchi di mantenere l'imbattibilità da quando la squadra è diretta da mister Stankevicius. Un gol all'inizio della partita per il vantaggio del Crema non è bastato per vincere: un gol verso la fine dell'incontro per il Mezzolara gli è valso il pareggio. Un punto guadagnato o una occasione persa? Mister Stankevicius alla fine guarderà il bicchiere mezzo pieno, e non ha torto.

La partita
Giusto il tempo di vedere che è Vaglio il sostituto dello squalificato Porcino che il Crema è già in vantaggio: Magrin riceve palla da calcio d'angolo e con un destro angolato supera Malagoli. Il Crema ha poi due occasioni per andare sul raddoppio che avrebbe probabilmente chiuso la partita, ma prima Ferrari e poi Pagano non ne approfittano. Nella ripresa tocca alla squadra di casa cercare di rattoppare il risultato e il Crema gioca sulle ripartenze. Al 9° pero' è già quasi pareggio con Bertani. La resistenza del Crema viene meno sul solito gol da palla inattiva: Grazhdani colpisce di testa un pallone calciato da una punizione e spiazza Marenco pareggiando i conti.

Il bicchiere mezzo pieno
Così commenta a fine gara Stankevicius: "qualche piccolo progresso della squadra l'ho visto, certo bisognerebbe essere più bravi a chiudere la partita quando se ne ha l'opportunità, e noi potevamo farlo subito nel primo tempo. Possiamo migliorare ancora e lo faremo."

Oggi al cinema