03-03-2024 ore 21:45 | Sport - Basket
di Federico Feola

Serie B nazionale. La Logiman Crema batte i Fiorenzuola Bees a due secondi dalla fine

La Logiman Crema strappa i due punti in palio superando i Fiorenzuola Bees per 94 a 93 con un tap-in a 2" dalla fine di Ianuale, ribaltando il punteggio che la vedeva soccombere dopo aver condotto la gara per larghi tratti. La vittoria consente alla Logiman di agganciare a quota 26 la stessa Fiorenzuola, Avellino e Omegna, formazioni che si giocano l'ultima posizione valida per l'accesso ai playoff e di mantenere un piccolo margine rispetto alla zona playout, in una classifica sempre cortissima.

 

La gara

Per i primi 8' Crema e Fiorenzuola si alternano a condurre nel punteggio e l'equilibrio viene spezzato da un finale di quarto giocato con scarsa concentrazione degli ospiti. Le Bees lasciano troppa libertà a Stepanovic che mette tre triple consecutive ed in attacco perdono quattro palle di fila. Il risultato è un parziale di 8 a zero per la Logiman che chiude al 10' sul 23 a 15. Ci si attende la replica di Fiorenzuola che puntualmente arriva. La squadra di Dalmonte inizia la frazione con un parziale di 14 a 3 e ribalta il punteggio, grazie soprattutto a Sabic. La precisione nel tiro da tre aiuta la Logiman a recuperare. Ziviani, Nicoli, Ianuale e Stepanovic trovano punti dai 6.75 metri ed il vantaggio cremasco arriva alla doppia cifra sul 43 a 32, prima che il quarto termini sul 20 pari per il 43 a 35 dell'intervallo. La Logiman sembra poter controllare bene la gara, tenendo a distanza gli emiliani. Preti, poco ispirato nel primo tempo, colpisce ora con regolarità una difesa cremasca non impeccabile, ma è solo negli ultimi minuti del quarto che Fiorenzuola ricuce lo strappo, grazie soprattutto all'energia di Ricci. Due liberi di Preti danno il vantaggio agli ospiti, subito colpiti da Ziviani che fa 71 a 70.

 

Ultimo quarto vietato ai deboli di cuore
Fiorenzuola piazza un parziale di 6 a 0, aperto da una tripla di Ricci. Al 33' siamo 73 a 81 e tutto sembra favorevole agli emiliani. Invece la Logiman trova sette punti consecutivi grazie a Ziviani ed a una schiacciata di Tsetserukou. Una tripla di Stepanovic, MVP del match rimette tutto in parità a quota 87, ma l'ultimo giro di lancette inizia con Crema sotto di 4 punti. Una tripla di Ianuale apre gli ultimi intensissimi secondi, poi Stepanovic intuisce un passaggio troppo scontato di Sabic. La Logiman fallisce due volte da tre punti con Ziviani e Stepanovic ma tiene viva la palla ed il terzo tap-in è quello giusto. Restano poco più di due secondi a Fiorenzuola, ma sull'ultima rimessa utile Venturoli pesta la riga laterale vanificando tutto. “Abbiamo concesso un po' troppo in difesa – commenta coach Baldiraghi - ma visto che abbiamo tirato col 50% da due e 14 su 25 da tre abbiamo fatto bene in attacco. Abbiamo perso partite in modo rocambolesco come con Piombino, oggi la sorte ci ha fatto recuperare quei due punti”.

1687