02-12-2019 ore 19:38 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

La Parking Graf espugna Bolzano. Settimo successo consecutivo per le cremasche

Settima meraviglia consecutiva per Giuliano Stibiel e le sue terribili ragazze, che espugnano l'imbattuto campo di Bolzano al termine di una prova difensivamente perfetta. Le avversarie hanno dovuto soccombere per 40-54, mettendo insieme solo 23 punti nei primi 30 minuti di gioco. Per le biancoblù invece una prestazione incredibilmente efficace nella propria metà campo, proprio nella serata in cui il tiro da tre non è entrato con la solite percentuali (solo 4/19). Estremamente precise invece dalla lunetta (10/10), le cremasche hanno subito preso in mano il pallino della gara, con il 9-15 del 10' firmato Zagni e Caccialanza. Ancora avanti Crema nel prosieguo, ma Bolzano non molla e, con Trehub, si riavvicina a meno 6 alla pausa lunga.

Ripresa dominata e vittoria schiacciante
Il terzo periodo è lo specchio fedele dell'intera gara. Bolzano non si raccapezza di fronte alla ermetica retroguardia guidata da Rizzi mentre in attacco Crema si sblocca e fa il vuoto; Scarsi (15 rimbalzi da dominatrice alla fine) e Zagni aprono un break che segna il massimo vantaggio sul + 12 esterno del 30'. Nasraoui, limitata in maniera chirurgica dalla staffetta ospitei, si ferma a quota 8 e la Parking Graf, con Melchiori e una Zagni da antologia, sigilla in bellezza la gara, raggiungendo il massimo vantaggio proprio in chiusura. Sette vittorie di fila, che lanciano Crema al secondo posto in attesa della gara di domenica prossima contro Sarcedo, squadra rivelazione del campionato.


BCB BOLZANO - PARKING GRAF CREMA 40-54
(9-15; 17-23; 23-35)

BT Crema: Melchiori 12, Caccialanza 7, Scarsi 6, Cerri 6, Zagni 10, Capoferri 7, Iuliano, Rizzi 4, Parmesani ne, Zelnyte 2. All. Stibiel.

257
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato