02-11-2018 ore 11:14 | Sport - Motori
di Federico Feola

Enduro, il Sissi Racing domina a Cavriana. Primo posto per Aresi, Capoferri e Servalli

Domenica scorsa si è svolta la penultima prova del Campionato regionale Enduro a Cavriana, nel Mantovano. È stata l'ennesima prova del dominio del team cremasco Sissi Racing, che ha piazzato tre suoi piloti nelle prime tre posizioni assolute della gara. Il maltempo, che ha caratterizzato la giornata, non ha rovinato un'ottima gara, con due bellissime prove speciali su fondo collinoso, lunghe ed impegnative, che hanno fatto grande selezione tra i quasi 300 piloti in gara.

 

Aresi, Capoferri e Servalli protagonisti

Ancora una volta il più veloce di tutti è stato Federico Aresi che con la sua Ktm 300 ad iniezione ha sbaragliato il campo, vincendo tutte e sei le prove speciali. Alle sue spalle un magnifico Alberto Capoferri ha condotto la sua piccola Ktm 125 Xcw al secondo posto assoluto, confermandosi come il miglior pilota a livello nazionale in questa cilindrata. Ma a stupire di più è stato il giovanissimo Francesco Servalli, che non solo ha vinto una combattutissima 125 Cadetti, ma ha portato la sua Ktm 125 Xcw alla terza posizione assoluta. Risultato veramente eccellente se si pensa che ha solo 16 anni ed ha esordito quest'anno nel campionato.

Domenica ultima gara a Crema
Ma anche gli altri piloti del team hanno ottenuto ottimi risultati: a partire dai giovanissimi Lemuel Pozzi ed Edgardo Paganini, rispettivamente quarto e quinto nella 125 Cadetti vinta da Servalli. Secondo posto per Carlo Tagliani nella 250 4tempi major, nonostante un problema all'acceleratore che non gli ha concesso di spingere al limite. Vittoria e prima posizione in campionato per Edoardo Corrù nella 300 junior, terzo posto per Alessandro Esposto nella Top Class Senior e per Edoardo Lazzarini nella 250 4tempi Senior. Ora si attende il gran finale di stagione a Crema, dove domenica 4 novembre si correrà l'ultima prova del campionato organizzata dall'Amc 93.

Oggi al cinema