02-04-2022 ore 13:31 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

Per la capolista Parking Graf Crema trasferta insidiosa sul parquet dell'Alpo Villafranca

Altra trasferta sulla carta impegnativa per la capolista Parking Graf Crema, che stasera, alle ore 20.30, va ad affrontare un'altra delle pretendenti alle posizioni di vertice del girone Nord di serie A2. Una compagine, quella allenata da coach Soave, che viene da un mese di vittorie convincenti, che l'hanno proiettata nel gruppone a ridosso del Basket Team, con un record di 15 vittorie e 7 sconfitte. L'Alpo Villafranca punta ad un piazzamento nelle prime 4 per avere il fattore campo a favore almeno nei quarti di finale ed è, storicamente, una delle avversarie più dure per Caccialanza e compagne. I precedenti sono parecchi, con le veronesi capaci di battere la Parking Graf in più di un'occasione. Certo, l'attuale imbattuta compagine di coach Diamanti, parte con i favori del pronostico, visto l'ottimo momento di forma, culminato con il largo successo di Voghera con Castelnuovo Scrivia.

Compagine completa in ogni reparto e di talento
Alpo viene da un convincente successo in quel di Mantova, con 20 punti di scarto che ne certificano la pericolosità e le possibilità di scalare ancora qualche posizione in graduatoria. Bene Marangoni, (17 di media), Rosignoli e Mancinelli. In ombra Packovski, solitamente in abbondante doppia cifra. Queste sono le 4 atlete più pericolose delle avvesarie di turno della Parking Graf, che scenderà in campo al completo per poter allungare a 22 la serie di vittorie consecutive in campionato.

545