01-06-2022 ore 20:33 | Sport - Crema
di Claudia Cerioli

Pallanuoto, il Crema cade contro lo Sporting Milano. Altalenanti i risultati delle giovanili

Nei giorni scorsi la Pallanuoto Crema ha recuperato la gara contro Milano Due presso impianto cittadino data la chiusura del centro sportivo Saini. Dopo due gare giocate bene contro le prime della classifica, la partita in calendario era, sulla carta, meno proibitiva. Tuttavia la compagine di Segrate, è stata lucida nel difendere bene, complice la scarsa mira degli avanti cremaschi. Provvidenziale il gol di Comassi a fine quarto che ha limitato il divario ad una rete. Sempre Comassi ha superato il portiere milanese, ma il pari è durato 30 secondi. Dopo il vantaggio di Nava, pareggio di Pezzetti su rigore. Torboli non si è lasciato sfuggire l'occasione dai due metri, ma Rocco, costruendosi bene lo spazio del tiro, ha impattato nuovamente.

 

Male le giovanili

Peccato per la rete di Cacciola ad una manciata di secondi dalla fine del quarto che permette ai milanesi di andare al cambio campo sul 5 a 4. Uno due di Scarchemi ad inizio terzo ha portato a +3 lo Sporting club. Conto ha trasformato il rigore del +4, unica rete cremasca ad opera di Novasconi con una bella rovesciata. Altri due goal ad inizio quarto tempo permettono allo sporting di andare sul +5 e gestire la gara. Ultima rete cremasca ad opera di Radaelli prima delle due marcature di Torboli. Sconfitta per 12 a 7 per la  formazione under 12 a Bergamo. Sconfitta per la under 17 per 7 a 2 a Busto Arsizio contro Varese, gara tenuta in parità fino al cambio campo poi la quaterna del bomber varesino Belli ha chiuso ogni possibilità di successo al gruppo cremasco.

 

Bene gli under 14

Sconfitta per la under 20 a Brescia contro i pari età della Brescia Waterpolo per 12 a 4. Vittoria per la under 14 a Osio contro lo spazio sport one per 11 a 10, partita questa che ha visto la squadra cremasca sempre in vantaggio, mettendo a segno le marcature decisive nel finale del terzo tempo. Hanno conquistato un +3 che è stato sufficiente per contenere la rimonta della squadra locale che ha chiuso sul 11 a 10. Vittoria per i master che a Monza hanno la meglio per 9 a 3 sul Vimercate. Gara chiusa già al cambio campo quando il punteggio era 6 a 1 per i colori cremaschi.

4441