01-03-2024 ore 11:46 | Sport - Motori
di Federico Feola

Enduro, il Sissi Racing pronto per la nuova stagione. Domenica la prima gara ad Arrone

Domenica ad Arrone, in provincia di Terni, prenderà il via il Campionato italiano Under 23 – Senior di enduro. In concomitanza della vigilia della prima gara il team cremasco Sissi Racing ha presentato i piloti che difenderanno i suoi colori nella nuova stagione. Tante conferme ed alcune novità fra i piloti che avranno ancora nei campioni italiani in carica Mirko Spandre e Alberto Capoferri i loro punti di forza. Spandre sarà ancora in sella a una GasGas 350 e cercherà di bissare il successo dello scorso anno. Stesso discorso per Capoferri, con una GasGas 300 ed identico obbiettivo. Sempre fra i senior, al via anche Robert Malanchini, veterano del team, campione regionale in carica e anche lui con la stessa moto di Spandre.

I giovani
Anche qui conferma di Andrea Gheza, convalescente per l’intervento di ricostruzione del legamento del ginocchio, avrà il non facile compito di migliorare il secondo posto dello scorso anno e puntare alla conquista del tanto atteso titolo italiano. Correrà ancora con una GasGas 300. Sempre nella under 23 il team cremasco porta contare anche su Gregorio Conte, GasGas 350 e su Mattia Legrenzi, con la nuova GasGas 125 ad iniezione. Unica novità il giovane Simone Cagnoni, che correrà nella Cadetti 125 come Legrenzi con l’obbiettivo di riportare a casa quello che è il titolo più ambito, quello della Cadetti 125 appunto, dopo le vittorie di Spandre nel 2014 e Verzeroli nel 2022.

2058