01-02-2024 ore 12:06 | Sport - Sport acquatici
di Federico Feola

Brescia, gli atleti della Rari Nantes Crema alla secondo prova della Coppa Parigi

Nel fine settimana gli atleti della Rari Nantes Crema hanno affrontato, a Brescia, la seconda prova della Coppa Parigi. Nonostante uno stato di forma non ottimale che ha penalizzato gli allenamenti dell’ultimo periodo, sono state diverse le soddisfazioni incontrate durante le gare. Sabato pomeriggio sono scesi in vasca con i 400 misti Gloria Danza (5’25’’80), migliorando di un secondo il proprio personale; Erika Denti (5’26’’32), che ha affrontato la distanza per la prima volta in vasca da 25 m ed Emanuele Danza (5’02’’27), che ha limato due secondi al proprio record. Quest’ultimo ha chiuso successivamente i 200 stile libero in 2’08”18, migliorando ulteriormente di un secondo.

 

La seconda giornata di gare

La domenica si è aperto con i 400 stile libero di Gloria Danza (4’55’’25) ed e proseguito con i 200 rana di Erika Denti (2’53”41) e di Emanuele Danza (2’44’’67). Con tecnica e scioltezza, gli atleti hanno portato a termine due gare intense ed impegnative. Erika Denti è stata poi chiamata ad affrontare i 50 farfalla, fermando il cronometro in 32”05. Massimiliano Danza ha nuotato invece i 200 dorso in 2’34”18. Degna di nota anche Vittoria Folli che, con i 50 stile libero (42”64), ha gareggiato per la prima volta in assoluto, percorrendo la distanza in maniera magistrale. A seguire, Manuel Ghilardi si è concentrato sui 100 rana chiudendoli in 1’41’’26 e guadagnando quattro secondi. I 100 stile libero ha visto di nuovo protagonista Manuel Ghilardi e Massimiliano Danza. Il primo ha limato di un secondo al personal best, il secondo, ben cinque secondi. La seconda giornata di gare si è conclusa con i 200 rana di Massimiliano Danza (2’28’’ 56). Prossimo appuntamento sarà nel weekend con la terza prova Coppa Parigi, sempre a Brescia.

1475