31-05-2020 ore 11:32 | Rubriche - Crema
di Claudia Cerioli

Plasma iperimmune, i due risultati positivi ottenuti dall’ospedale Maggiore di Crema

L’ospedale di Crema è tra le strutture in corsa per la sperimentazione nazionale della terapia col sangue dei guariti da Covid -19. Il nosocomio cremasco ha già ottenuto due risultati positivi, con un paziente dimesso e uno in fase di guarigione. A confermarlo è il direttore sanitario Roberto Sfogliarini: “il protocollo è in via di definizione”. Per il momento prosegue la collaborazione con i centri clinici di Cremona, Pavia e Mantova. Il protocollo redatto dall’ospedale di Crema è stato inviato al Comitato etico. È un passaggio obbligato che consente di definire l’adesione. Per il momento comunque non ci sono nuovi pazienti sui quali utilizzare il plasma iperimmune.

2467
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi