28-11-2018 ore 09:51 | Rubriche - Motori
di Giovanni Colombi

Moto club Crema, premiazioni di fine anno. Una bella stagione tra tour e motoday

Sabato scorso si è svolta la cena di fine stagione del Moto club Crema. La serata è da sempre un momento di forte aggregazione per i soci ed amici del sodalizio cremasco che si ritrovano per ricordare in compagnia tutte le attività svolte durante l’annata. Il presidente Alessio Doldi, da poco ricandidato all’unanimità durante l’assemblea annuale, ha ricordato tutti gli impegni realizzati sia a livello organizzativo dal consiglio che dallo staff del club. Dalla partecipazione ai viaggi nazionali ed internazionali, alla rievocazione storica della Milano Taranto ed al Rally Fmi, ma soprattutto i soci e tutti i supporter del club hanno garantito la buona riuscita dei due eventi principali di quest’anno: il mototour Città di Crema, organizzato a livello regionale con la Fmi, ed il Motoday in attesa del transito della Milano Taranto.

Le premiazioni
La cena è poi proseguita con le premiazioni del Campionato sociale 2018. Non sono mancante piccole sorprese come un omaggio a tutte le donne che da sempre accompagnano i piloti ed un cd con la raccolta fotografica annuale per tutti i piloti. Di seguito la classifica dell'anno in ordine di arrivo per quanto riguarda i piloti: Giuliano Festa, Laura Cremonesi, Marco Collini, Luigi Bondioli parimerito con Luca Lupo Pasinetti, Matteo Lempi parimerito con Francesco Vago. Per quanto riguarda i passeggeri prima classificata Caterina Duina, a seguire Silvia Berra e Amanda Galli. Premi speciali Sara Marchesi ed al motociclista più longevo del club, Lanfranco Caspani . Riconoscimenti anche per i partecipanti alla Milano Taranto Adriano Assandri, che ha raggiunto il 16° anno di partecipazione, e per Francesco Fiorini ed il figlio Marco. Riconoscimenti per Luigi Bondioli e Riccardo Bianchini che hanno partecipato al Rally Fmi. Infine premi alla memoria per Luciano Carratta ed Alessandro Carelli per l’impegno attivo nell’organizzazione delle attività del club.

Oggi al cinema