27-08-2018 ore 16:18 | Rubriche - Animali
di Marilisa Cattaneo

Izano. Da difesa, caccia, compagnia o lavoro: numerosi concorrenti all'esposizione canina

Da difesa, caccia, seguita ma anche da lavoro, compagnia, cuccioli e meticci: l'esposizione canina di Izano ha aperto le porte a tutti i tipi di quatto zampe. Ieri sera, domenica 26 agosto, al parco Vallée de l'Hien è andata in scena l'edizione numero 21 del trofeo Memorial Olimpio e Alessandro Cruini. L'evento, organizzato dal comune di Izano in collaborazione con la locale sezione cacciatori e l'associazione Gerardo da Iosano, ha radunato un centinaio di partecipanti. Al di là dei titoli molte persone hanno preso parte all'evento per divertirsi e vivere una nuova avventura insieme al proprio fedele e inseparabile amico o amica.

 

I vincitori

Sei i ring entro i quali le giurie hanno valutato i cani partecipanti al concorso, decretando i vincitori. Ad aggiudicarsi il titolo il segugio italiano a pelo raso di Giacomo Regazzetti, seguito dal bulldog inglese di Cristina Romani, dal bullterrier inglese di Ivan Bressani, dal siberian husky di Silvia Piloni e dal pastore tedesco di Cesare Vaccario. "Nonostante sia stato necessario rinviare la manifestazione a causa del maltempo - hanno spiegato gli organizzatori - l'evento è stato molto partecipato e ben riuscito. Siamo molto soddisfatti e diamo già appuntamento al prossimo anno".

1379
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi