27-08-2018 ore 16:18 | Rubriche - Animali
di Marilisa Cattaneo

Izano. Da difesa, caccia, compagnia o lavoro: numerosi concorrenti all'esposizione canina

Da difesa, caccia, seguita ma anche da lavoro, compagnia, cuccioli e meticci: l'esposizione canina di Izano ha aperto le porte a tutti i tipi di quatto zampe. Ieri sera, domenica 26 agosto, al parco Vallée de l'Hien è andata in scena l'edizione numero 21 del trofeo Memorial Olimpio e Alessandro Cruini. L'evento, organizzato dal comune di Izano in collaborazione con la locale sezione cacciatori e l'associazione Gerardo da Iosano, ha radunato un centinaio di partecipanti. Al di là dei titoli molte persone hanno preso parte all'evento per divertirsi e vivere una nuova avventura insieme al proprio fedele e inseparabile amico o amica.

 

I vincitori

Sei i ring entro i quali le giurie hanno valutato i cani partecipanti al concorso, decretando i vincitori. Ad aggiudicarsi il titolo il segugio italiano a pelo raso di Giacomo Regazzetti, seguito dal bulldog inglese di Cristina Romani, dal bullterrier inglese di Ivan Bressani, dal siberian husky di Silvia Piloni e dal pastore tedesco di Cesare Vaccario. "Nonostante sia stato necessario rinviare la manifestazione a causa del maltempo - hanno spiegato gli organizzatori - l'evento è stato molto partecipato e ben riuscito. Siamo molto soddisfatti e diamo già appuntamento al prossimo anno".

68
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato