27-03-2024 ore 09:50 | Rubriche - Crema
di Claudia Cerioli

Serata inaugurale del Lions ‘Crema Duomo oltre le mura’ presieduto da Riccardo Murabito

Lunedì 25 marzo, il governatore del Distretto 108 Ib3 Lion Moreno Poggioli ha consegnato nelle mani del presidente del nuovo club ‘Crema Duomo oltre le mura’ Riccardo Murabito, la charter del club con specifica: culturale, musicale e artistico.hanno partecipato: il club Cremona Duomo, il Pandino Gera d’Adda viscontea, il Lion guida Elda Zucchi, Mirella Marussich Borghi, il presidente di zona A  Anna Fiorentini, i club con i rispettivi presidenti e rappresentanti, il sindaco di Crema Fabio Bergamaschi e l’assessore alla cultura Giorgio Cardile, oltre, naturalmente, ai venticinque soci fondatori. L’obiettivo del neonato club è di unire necessità  familiari e tematiche Lions, quali vista, salute, giovani, diabete, cancro pediatrico. Necessità della collettività, locali ed oltre le mura, bisogni primari e benessere civico.

 

I soci fondatori

L’intento è di creare in sinergia con gli altri club esistenti del territorio in una rete sempre più forte di unione. I soci fondatori, con l’ingresso, durante la serata, di un nuovo socio sono: Riccardo Murabito, Emanuela Moiocchi, Antonio Piccinini, Alberto Besson, Giovanna Calace Salvemini, Edila Rinaldi, Giuseppe Zucchetti, Andrea Pavesi, Rosario Murabito, Davide Vaghi, Paolo Patrini, Paolo Fortini, Antonella Calillo Maiocchi, Agostino Altieri, Simona Scifo, Giusy Murabito, Giuseppa Zichella, Salvatore Fabio Vecchio, Giovanni Parisi, Sandra Pappalardo, Daniele Pappalardo, Giuseppe Pappalardo, Davide Murabito, Anna D’Aita e Giovanni Fiorenza.

2126