26-05-2019 ore 15:37 | Rubriche - Musica
di Giovanni Colombi

Musica. Le novità e la classifica settimanale: Rammstein, Capossela e Lewis Capaldi

In collaborazione con il negozio Freak Music Store di Crema vi segnaliamo le novità discografiche del panorama musicale nazionale ed internazionale, nei negozi questa settimana e la classifica dei dischi più venduti in città.

Rammstein, “Rammstein”
Dopo ben dieci anni dall'ultimo lavoro, i Rammstein, gruppo musicale industrial metal tedesco formatosi a Berlino nel 1993 appartenente alla corrente della Neue Deutsche Härte, pubblicano un nuovo disco. Anticipato dal singolo Deutschland, il cui epico video ha totalizzato più di 25 milioni di visualizzazioni in una settimana, l'album si compone come da tradizione da undici brani inediti. Da maggio ad agosto la band sarà in tour per la prima volta negli stadi di tutta Europa per promuovere questo nuovo progetto: nonostante non siano ancora state confermate tappe italiane, i fans sono in trepida attesa di conferme a riguardo. Il tastierista Christian "Doktor Flake" Lorenz ha descritto in un'intervista il genere musicale dei Rammstein come "tanz metall", proprio a sottolineare il connubio tra sonorità metal ed elettroniche (tanz in lingua tedesca significa danza). Il nome "Rammstein" si riferisce alla base aerea di Ramstein, in Germania, teatro del tragico incidente aereo che nel 1988 ha visto coinvolte le Frecce Tricolori.

Vinicio Capossela, “Ballate per uomini e Bestie”
Vinicio Capossela, cantautore, polistrumentista e scrittore italiano, pubblica Ballate Per Uomini E Bestie, il suo nuovo album di inediti nonchè undicesimo lavoro in studio. Al disco partecipano musicisti deccezione come Marc Ribot, Massimo Zamboni, Teho Teardo, Riccardo Tiseo, Daniele Sepe, Peppe Frana e molti altri. Miglior cantautore italiano della sua generazione, Vinicio Capossela è ormai un menestrello onnivoro e globale, che ha assorbito suoni e culture di ogni angolo del mondo. Partito con ballate intimiste da piano bar e confessioni alcoliche alla Waits, ha arricchito il suo repertorio - letterario oltre che musicale - di un'umanità chiassosa e colorata. Il nuovo album è disponibile in tre formati: cd, vinile nero e vinile limitato colorato.

Lewis Capaldi, “Divinely uninspired to a hellish extent”
Lewis Capaldi arriva alla data di uscita del disco d'esordio con risultati straordinari: il suo singolo Someone You Loved è uno dei maggiori successi degli ultimi 25 anni in UK, con 7 settimane di seguito in testa alla classifica ed il resto d'Europa non fa eccezione, tanto che è uno dei primi artisti nella storia ad annunciare il tour nelle arene prima dell'uscita dell'album di debutto. Capaldi, che in qualche modo ricorda Ed Sheeran (di cui potrebbe essere l'erede) ha imparato a suonare la chitarra all'età di nove anni e ha iniziato la sua carriera strimpellando in alcuni pub quando aveva soltanto 12 anni. Nell'Ottobre del 2017 l'artista ha rilasciato il suo primo vero Ep, intitolato Bloom, al quale ha lavorato anche Malay, produttore nominato ai Grammy nonché collaboratore di artisti del calibro di Frank Ocean. Il primo vero successo di Capaldi, nato dopo aver conosciuto il suo attuale manager Ryan Walter è stato il singolo Bruises, che gli è valso più di 28 milioni di streaming su Spotify e un record. Il cantante è stato infatti il più giovane artista senza contratto con una major ad aver ottenuto un successo così rapido sulla nota piattaforma di streaming. L'anno della consacrazione per Lewis Capaldi è stato proprio il 2018. Lo scorso 8 novembre, infatti, l'artista ha pubblicato il suo secondo Ep Breach, contenente fra le altre proprio il singolo Someone You Loved, questa settimana alla numero uno nella classifica dei singoli più venduti nel Regno Unito. Lewis Capaldi sarà anche in concerto in Italia: l'appuntamento è fissato il 30 ottobre al Fabrique di Milano.

49
Oggi al cinema
Eventi del giorno