26-01-2018 ore 18:28 | Rubriche - Costume e società
di Diego Meis

Crema, giorno della memoria. Musica, video, incontri e letture per riflettere sulla Shoah

Crema si prepara al giorno della memoria. Sabato 27 gennaio la città ricorda le vittime della Shoah: alle ore 10 presso la sala consiliare del Comune di Crema si terrà la performance Noi e con per voi, organizzata dagli alunni della scuola secondaria di primo grado Galmozzi.

 

Letture, musica e video
L'iniziativa organizzata in collaborazione con il Comitato per la promozione dei principi della Costituzione  prevede letture ed esibizioni musicali a cura degli alunni delle medie, con la proiezione del video realizzato dal laboratorio Teatro-corto dell'istituto. Alle ore 11, la commemorazione istituzionale in piazza Istria e Dalmazia, con l'intervento del sindaco Stefania Bonaldi e la posa della corona d'alloro.

 

Ricordo di Giorgio Perlasca
Stamattina presso l'aula magna dell'Università di Crema si è svolto l'ultimo incontro a tema, rivolto alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado. Franco Perlasca ha raccontato agli studenti la storia del padre Giorgio, che salvò 5 mila ebrei ungheresi dalla deportazione nazista. Grande partecipazione da parte degli istituti cremaschi, con oltre 400 ragazzi in platea. La conferenza si ripeterà stasera nella sala Cremonesi del Museo civico alle ore 21, con ingresso libero.

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Ottocento studenti a Dachau, per non dimenticare. Questo il numero di giovani cremaschi e cremonesi che parteciperanno al viaggio della memoria 2018. Cento in più rispetto all’anno...
cultura - Crema
In occasione del Giorno della memoria, l'Anpi di Romanengo organizza tre giorni d'iniziative per ricordare la Shoah. Ottant'anni dopo l'emanazione delle leggi razziali,...
Oggi al cinema