24-02-2021 ore 18:20 | Rubriche - Soncino
di Sara Valle

Soncino, attivato un punto vaccinale: dal 26 febbraio somministrazioni per gli over 60

Prenderà avvio venerdì 26 febbraio il programma di intensificazione della somministrazione del vaccino anti Covid presso il Comune di Soncino, dato l'ingresso del paese in zona arancione rafforzata. Si realizzerà grazie al potenziamento dell’attuale offerta vaccinale della Asst di Crema con l’apertura di un punto vaccinale gestito dalla Fondazione Rsa di Soncino, in collaborazione con il Comune presso la Filanda Meroni, in via Carlo Cattaneo. Sono previste l'accelerazione del programma vaccinale per gli ultraottantenni (peraltro già in corso) e l’anticipazione della somministrazione del vaccino a tutta la popolazione ricompresa nella fascia di età tra i 60 e i 79 anni. L'intervento interesserà circa 2500 persone (614 persone over 80 e 1.941 persone tra i 60 e i 79 anni).

 

Come aderire

I cittadini di età superiore a 80 anni possono ancora aderire alla campagna vaccinale mediante la piattaforma regionale dedicata. hiips://vaccinazionicovid.servizirl.it/ Gli anziani non trasportabili per gravi condizioni di salute sono invitati a registrarsi attraverso il proprio medico di famiglia oppure tramite le farmacie del territorio, in modo che possa organizzarsi la vaccinazione a domicilio. Per i cittadini della fascia di età 60-79 anni del Comune di Soncino sarà attività una modalità dedicata di adesione che sarà comunicata successivamente, anche tramite il sito web di Ats Val Padana.

2942

 La redazione consiglia:

politica - Soncino
Sulla base dell'aumento dell'incidenza del contagio e della diffusione delle varianti del Covid19 nelle prossime ore verrà istituita una zona arancione 'rafforzata' in tutta la...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi