23-06-2019 ore 20:46 | Rubriche - Costume e società
di Andrea Aiolfi

Panda a Pandino. Nuovo record: 695 auto presenti alla terza edizione del raduno

Nuovo record per la terza edizione di Panda a Pandino, raduno automobilistico nato nel 2017 grazie alla consulta giovani di Pandino e diventato riferimento nazionale ed europeo di tutti gli appassionati della Fiat Panda. Una manifestazione in continua crescita sia per l’organizzazione, per la prima volta la durata è stata di due giorni, sia per il pubblico e che quest'anno ha visto la partecipazione di 695 auto. Un coloratissimo e eterogeneo gruppo di partecipanti si è radunato ai piedi della rocca del paese, spinti, oltre che dai loro potenti mezzi, dalla passione per queste macchine, grazie alle quali hanno regalato al paese due giorni di festa.

I premi
Divertimento ma anche un po’ di sana competizione. Sono stati assegnati 15 premi per le categorie più varie: dalla Panda più lontana, arrivata appositamente dal Portogallo, a quella più longeva, un modello del 1981 ancora perfettamente funzionante. Riconoscimenti speciali anche per le macchine più particolari come quella più accessoriata o quella “celebrativa”, attrezzata con griglia e spillatrice. L’organizzazione ha pensato anche ai più piccoli: un laboratorio di costruzione di macchinine che ha visto premiati quattro bambini. Il vincitore, Francesco Abate, è stato premiato per un motivo lodevole, nella semplicità della sua creazione non ha tralasciato un dettaglio: l’airbag. Un'attenzione premiata dagli applausi di tutti e che ricorda l’importanza dell’unire alla passione sempre la consapevolezza di ciò che si fa.

84
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato