20-02-2021 ore 11:35 | Rubriche - Animali
di Sara Valle

Maltrattamenti di animali, dalla Regione 12 mila euro per prevenirli e contrastarli

Il Comune di Crema ha aderito al nuovo protocollo di intesa di Regione Lombardia per l’attuazione del Progetto di prevenzione e contrasto del maltrattamento degli animali, ed ottenuto un contributo di 11.959 euro. Secondo il protocollo, le risorse devono essere equamente divise tra investimenti tecnologici e attività di controllo. Il progetto persegue l’obiettivo di incrementare le attività delle polizie locali al fine di intercettare sui territori irregolarità ed illeciti commessi ai danni degli animali, come previsto dalle norme regionali.

 

Verifica, controllo e prevenzione

Il contributo verrà impiegato dalla polizia locale per il rafforzamento di attività di controllo e prevenzione dei maltrattamenti sugli animali, oltre che per la verifica della registrazione degli animali d’affezione all’anagrafe tramite microchip. A tal fine è previsto l’acquisto di nuovi dispositivi di lettura. Come spiega il sindaco di Crema Stefania Bonaldi “aderire a questo progetto ci è parso naturale e coerente con l'azione di questi anni per rendere Crema sempre più attenta e sensibile ai temi del benessere animale. Penso al regolamento in tal senso approvato, così come alle precedenti ordinanze in materia (divieto circhi, fuochi d'artificio, etc)”. L'intento resta quello di “contribuire a sensibilizzare la comunità e a promuovere comportamenti rispettosi dei diritti degli animali”.

418
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi