20-02-2019 ore 11:58 | Rubriche - Animali
di redazione

Lombardia, approvata la riforma. Cani e gatti potranno essere sepolti con il loro padrone

In Lombardia gli animali d’affezione, cani e gatti, potranno essere tumulati nello stesso loculo del loro padrone. Lo stabilisce la riforma funeraria approvata ieri mattina dal Consiglio regionale. Su richiesta o per volontà del defunto o degli eredi sarà possibile tumulare, previa cremazione e in teca separata, gli animali di affezione nello stesso loculo del defunto o nella tomba di famiglia. Come spiegato dalla relatrice del provvedimento Simona Tironi, consigliere di Forza Italia, “il nostro documento fa da apripista nazionale, mettendo ordine a una materia complessa. È il primo provvedimento normativo in Italia che consente la possibilità di tumulare anche gli animali di affezione insieme al defunto, andando così incontro alle esigenze e alle richieste pervenute da più parti”.

44
Oggi al cinema
Eventi del giorno