15-03-2021 ore 16:20 | Rubriche - Crema
di Claudia Cerioli

Asst Crema. Buscarini protagonista di ‘Tutta Salute’ sul Rai 3: 'Affidatevi allo screening'

Nell'ambito delle iniziative legate al mese della prevenzione delle patologie colon rettali, la direttrice dell’unità operativa di gastroenterologia dell’Asst di Crema Elisabetta Buscarini oggi è stata ospite della trasmissione di Rai 3 ‘Tutta salute’. La presidente della Fismad, ha sottolineato l'importanza di “tenere alta l’attenzione sulla prevenzione”. In questo lungo periodo segnato dal Covid, lo screening rischia di essere messo in disparte, mentre è importante che le persone comprendano che l'ospedale è sicuro e che non devono temere nulla. Al contrario ritardi nello screening possono portare a un ritardo della diagnosi e quindi ad un aumento dell’indice di mortalità. La pandemia non deve mettere a rischio controlli che, se fatti per tempo, salvano la vita.

 

‘Affidatevi allo screening’

Il messaggio di Elisabetta Buscarini è chiaro: “non bisogna contare sulla fortuna. Soprattutto quando in ballo c’è la salute. Non vanno sottovalutati i sintomi: dolore addominale, cambiamento dei ritmi, della frequenza e della modalità di evacuazione accompagnata da sangue, sono campanelli d’allarme di una possibile patologia già in corso. A volte si è già in ritardo. Per questo è doveroso, anche in tempo di Covid, affidarsi allo screening organizzato". Tendenzialmente, i tumori al colon retto colpiscono di più la popolazione maschile al di sopra dei 50 anni, rispetto a quella femminile.

 

1249

 La redazione consiglia:

rubriche - Medicina e salute
Punto di riferimento per patologie biliari pancreatiche, malattie rare come la telangectasia emorragica ereditaria, si può dire che l'Unità operativa di gastroenterologia...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi