15-01-2023 ore 19:27 | Rubriche - Medicina e salute
di Giovanni Colombi

Asst Crema. Una donazione multi organo consente di salvare cinque persone

Un prelievo multi organo realizzato nei giorni scorsi presso il blocco operatorio dell’ospedale Maggiore di Crema ha permesso di salvare la vita di almeno cinque persone. Una volta certificato il decesso di un uomo ultrasessantenne, per gravi lesioni cerebrali, grazie al gesto di grande generosità e altruismo della famiglia, le equipe provenienti da Padova e dal Policlinico di Milano hanno potuto procedere al prelievo di cuore, fegato, reni e tessuti corneali.

Nuova vita per cinque persone
In una nota, l’azienda socio sanitaria territoriale di Crema spiega che "il cuore destinato a Padova ha salvato la vita di un uomo di 58 anni, il fegato affidato all’equipe del Policlinico di Milano, è stato donato ad una donna di 36 anni, i reni prelevati dall’equipe del Policlinico saranno destinati alle strutture ospedaliere di Brescia e di Milano Niguarda. Le cornee verranno depositate presso la Banca degli occhi di Pavia per le necessarie verifiche". Si tratta del terzo prelievo multi organo da ottobre realizzato presso la struttura sanitaria cittadina.

2702