11-04-2024 ore 08:27 | Rubriche - Costume e società
di Giulia Tosoni

Pantelù. Dopo 45 anni come presidente Renato Stanghellini cede il ruolo a Francesco Bianchessi

È arrivata l’ora della pensione per Renato Stanghellini dei Pantelù. In occasione dell’assemblea convocata nella serata di martedì 9 aprile presso l’arci di san Bernardino, ha lasciato il ruolo di presidente dopo 45 anni. “Renato ha deciso di lasciare spazio ai giovani, il suo impegno e le relazioni strette in questi anni hanno permesso di attivare tantissime attività benefiche e iniziative di solidarietà, ma soprattutto è riuscito a creare non un' associazione di volontari, bensì di amici che interagiscono tra loro come una famiglia. È proprio grazie a questa famiglia che con emozione e con determinazione ho accettato la carica di presidente”, ha dichiarato Francesco Bianchessi, il nuovo presidente dei Pantelù.

 

L’eredità di Renato

“Il mio obiettivo come nuovo presidente è quello di continuare l'operato di Renato e dei molteplici volontari che negli anni si sono succeduti – ha spiegato Bianchessi - con l'aiuto e lo spirito di solidarietà di tutto il gruppo, voglio incrementare le opere di bene verso le persone più bisognose ed invisibili della città”. Renato nel suo discorso di addio oltre ad aver ringraziato la sua grande famiglia, ha ricordato le varie iniziative benefiche che il gruppo ha realizzato, come le visite nelle case di riposo e nei reparti di pediatria, i pacchi alimentari donati, le pizzate organizzate con le varie associazioni, la castagnata solidale di ottobre e tutte le uova di Pasqua donate.

 

Il nuovo direttivo

Per quanto riguarda l'organigramma e l'organizzazione dell'associazione Pantelù, le funzioni del nuovo direttivo sono state così ripartite: Renato Stanghellini sarà il presidente onorario, Francesco Bianchessi in veste di presidente attuale. Marilisa Maffi sarà la vice presidente e Gabriella Mancina svolgerà il ruolo di segretario e tesoriere. Maria Di Tullo sarà la responsabile dell’ufficio stampa e il revisore dei conti sarà Liliana Zanotti. Infine, Flavio (Ivan) Baselli, Giuseppe Farenga e Vittorio Gramignoli come responsabili del magazzino. Il gruppo Pantelù riconosce l'importanza del comitato direttivo come organo di coordinamento ed elaborazione di proposte e idee. 

2260