10-12-2017 ore 17:15 | Rubriche - Comunicazioni ai cittadini
di Ramona Tagliani

Lombardia. Allerta meteo della Protezione civile, cresce il rischio di gelicidio notturno

Allerta con codice giallo della Protezione civile della Lombardia per neve e gelicidio. A partire dal pomeriggio e in serata deboli nevicate fino alla pianura padana. Dalla sera, a partire dai settori meridionali e appenninici, passaggio a pioggia mista neve o pioggia con possibile fenomeno di gelicidio. Per domani, lunedì 11 dicembre, tempo perturbato con precipitazioni diffuse in intensificazione nella seconda parte della giornata. L'arrivo di aria mite in quota porterà un graduale rialzo termico a partire dalla Pianura, in estensione verso Nord. Entro mezzogiorno lo zero termico salirà a circa 2 mila metri di quota.

Rischio gelicidio
Le situazioni di criticità per rischio neve potrebbero essere legate soprattutto a difficoltà, rallentamenti e blocchi del traffico stradale e ferroviario, oltre a possibili interruzioni della fornitura di energia elettrica e delle linee telefoniche. Anche nelle zone in cui i quantitativi di neve prevista al suolo siano contenuti, non si esclude la possibile formazione di ghiaccio. Dalla serata, a partire dai settori meridionali e Appennino, passaggio a pioggia mista a neve o pioggia con possibile fenomeno di gelicidio (pioggia che gela al suolo).

Versione pdf

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Giornata campale, quella vissuta oggi nel Cremasco, trovato impreparato dal gelicidio. Molte le fuoriuscite o gli incidenti, a partire da quello che si è verificato stamattina alle 5.30 in...