09-03-2015 ore 13:23 | Rubriche - Musica
di Afterglow

Genesis. Can you tell me where my country lies? Selling England by the pound

“Can you tell me where my country lies?” I Genesis, nati nel 1966 a Godalming, nelle vicinanze di Londra presso l’esclusiva Charterhouse School, sono considerati una delle band più importanti e innovative della storia del rock progressivo.

 

Nursery Cryme e Selling England

Nel novembre del 1971, con una nuova formazione di cui fanno parte ora anche Phil Collins e Steve Hackett, viene pubblicato Nursery Cryme grazie al quale il gruppo viene definitivamente consacrato come "progressive rock" e collocato nell'Olimpo del rock internazionale, grazie anche all’apporto di Peter Gabriel che conferisce al gruppo la propria poetica impronta con composizioni più lunghe, brani ricchi di ritmo e di assolo movimentati. Il 28 settembre 1973 viene pubblicato Selling England by the pound con testi tratti dalla storia e dal folclore britannico ma anche ricchi di fantasia e di metafore con giochi linguistici difficilmente traducibili, tipici del poeta del gruppo che si avvale della collaborazione di tutti i componenti della band per firmare i testi.

 

The Dream

La copertina del disco rappresenta un dipinto di Betty Swanwick (The Dream) nel quale la pittrice, su esplicita richiesta di Gabriel, ha inserito un tosaerba per richiamare il testo della canzone I Know What I Like (In your wardrobe) a simboleggiare l'ossessione inglese per l'apparenza, a partire dall'erba del giardino di casa che deve essere perfetta.

 

Sweep picking

Questo album ha permesso ad Hackett di sperimentare tecniche musicali quali il tapping, con note suonate direttamente sulla tastiera, già utilizzato negli anni cinquanta e lo sweep picking che sfrutta la vicinanza delle corde suonate facendo scorrere il plettro in una brevissima unità di tempo a creare un timbro pulito e limpido.

 

Formazione

Peter Gabriel, canto, flauto, oboe; Steve Hackett chitarre; Tony Banks tastiere, chitarra a 12 corde, cori; Phil Collins batteria, canto, cori. Mike Rutherford: basso, chitarra a 12 corde, cori. Lato A. Dancing with Moonlit Knight – 8.02, I Know What I Like (In Your Wardrobe) – 4.03, Firth of Firth – 9.36, More Fool Me – 3.10. Lato B. The Battle of Epping Forest – 11.43, After The Ordeal – 4.07, The Cinema Show – 11.06, Aisle of Plenty – 1.31.

34

 La redazione consiglia:

rubriche - Musica
Settimo disco dei mitici Yes, uscito il 28 novembre del 1974 per la Atlantic Records, Relayer riproduce la composizione di Close to the Edge (del 13 settembre 1972), pietra miliare della loro...
rubriche - Musica
Con questo nuovo intervento passiamo in rassegna alcuni fra i più belli e/o interessanti picture disc della collezione di Lorenzo Gallini. Queste righe hanno lo scopo di presentarne alcuni che...
rubriche - Musica
Il Picture disc è un disco di 7” o 10” con inciso su almeno una facciata delle immagini degli esecutori o di soggetti inerenti al contenuto del disco. I Picture disc sono...
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato