09-01-2018 ore 12:18 | Rubriche - Costume e società
di Ramona Tagliani

Lombardia, cresce la popolazione over 65. A Crema supera il 25 per cento dei residenti

Nel gennaio del 2016 i lombardi con più di 65 anni erano il 21,9%. Un anziano su due vive in coppia e il 33% da solo. Per gli over 74 il dato cresce fino al 41%. I dati provengono dalle rilevazioni del rapporto Percezione dei bisogni della società lombarda di Éupolis Lombardia. Si tratta di persone molto attive nella ricerca di stimoli: il 78% legge quotidiani e riviste, il 64% legge libri e il 62% ascolta la radio, il 28% viaggia, il 25% va al cinema, solo il 15% fa sport. Il bar è il luogo di ritrovo più frequentato (18%) seguito dai centri per anziani (9%), ma il 65% degli over 64 dice di non frequentare luoghi di ritrovo.

 

La salute

Complessivamente positivo il dato riguardante la salute: il 43% dice di star bene o molto bene e il 51% discretamente. Le maggiori difficoltà sono legate alla deambulazione (33%), seguita dai problemi di udito (13%) e di vista (10%), perciò tra i servizi che il campione vorrebbe venissero incrementati vengono indicate le strutture sanitarie vicino a casa e meno attesa per i servizi diagnostici.


La popolazione cremasca

In base ai dati Istat 2017, a Crema gli over 65 sono complessivamente 8753, dei quali 3735 uomini e 5018 donne, ovvero il 25,4% della popolazione. Tra i 65 ed i 69 anni 1129 uomini e 1199 donne, tra i 70 ed i 74 anni 890 il rapporto passa in favore delle donne: 890 a 1054. Il divario cresce tra 75 e 79 anni (848 contro 1065) e tra 80 e 84 anni (495 ad 806), tra 85 ed 89 (257 a 559), tra 90 e 94 anni (103 a 271), tra 95 e 99 anni ( 12 a 51) ed è impietoso da 100 anni in su (1 uomo e 13 donne). L’età media, a Crema, è di 46 anni: sui 34.410 residenti, 4.287 hanno fino a 14 anni, 21.370 tra 15 e 64 anni, 8.753 oltre 65 anni.

Oggi al cinema