08-08-2022 ore 10:30 | Rubriche - Comunicazioni ai cittadini
di Alessia Silvani

Elettori all'estero e voto per corrispondenza: le richieste al comune entro il 24 agosto

In vista delle elezioni politiche, gli elettori temporaneamente all'estero per un periodo minimo di tre mesi a cavallo del 25 settembre possono richiedere di votare per corrispondenza facendo pervenire la richiesta al comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro il 24 agosto. Il comune di Crema fa sapere che l'opzione dovrà pervenire all'ente per posta, per posta elettronica scrivendo a [email protected], per Pec scrivendo a [email protected], a mano anche da persona diversa dall'interessato.

 

Opzione

La dichiarazione di opzione, redatta in carta libera e necessariamente corredata di copia di un documento d'identità valido dell'elettrice o elettore, deve contenere l'indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 dell'art.4-bis della legge n. 459/2001.

2013