08-05-2019 ore 16:16 | Rubriche - Medicina e salute
di Andrea Aiolfi

Cremautismo. Al san Luigi open day Taisò. Obiettivo fare rete per affrontare la disabilità

Domenica 12 maggio, dalle 10.30 al Centro di aggregazione giovanile San Luigi, si svolgerà il secondo Open day di Taisò, organizzato dalla rete di associazioni Cremautismo e patrocinato da Sportabilità. Durante la mattinata è prevista una dimostrazione pratica della disciplina del Taisò. Seguiranno un rinfresco e un intervento del maestro Paolo Scalvini e della dottoressa Marilena Zacchini, impegnati da quasi vent’anni nella diffusione di questa attività tra i ragazzi affetti da varie forme di autismo e disabilità.

 

Fare rete

L’evento nasce dalla volontà di Loredana Guida e Ilaria Berzioli, mamme di bambini con gravi forme di autismo. Il Taisò è una disciplina basata su esercizi semplici ed efficaci, svolti in gruppo e adatti a migliorare sia il coordinamento del corpo sia l’interazione tra chi lo pratica. Grazie al lavoro e alla determinazione, le famiglie hanno constato i benefici che questa disciplina ha portato nelle vite dei loro figli. L’evento di domenica sarà l’occasione di condividere percorsi specifici per i ragazzi affetti da autismo.

494
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato