05-05-2019 ore 16:10 | Rubriche - Musica
di Giovanni Colombi

Musica. Le novità e la classifica settimanale: The Cranberries, Fabrizio Moro e P!nk

In collaborazione con il negozio Freak Music Store di Crema vi segnaliamo le novità discografiche del panorama musicale nazionale ed internazionale, nei negozi questa settimana e la classifica dei dischi più venduti in città.

The Cranberries, "In the End"
Trent'anni dopo essersi formati a Limerick, in Irlanda (inizialmente come The Cranberry Saw Us), i Cranberries sono pronti a pubblicare il loro ottavo ed ultimo album dal titolo In The End. Con Stephen Street ancora una volta in veste di produttore, l'album contiene undici tracce e chiude, in modo potente, una carriera notevole. I The Cranberries - Dolores O'Riordan, Noel Hogan, Mike Hogan e Fergal Lawler - sono emersi dalla scena pre BritPop dei primi anni '90, con il loro tratto distintivo di chitarre. Il grande successo arrivò nel 1993 in seguito a un tour negli Stati Uniti come sostenitore dei Suede. Singoli e album entrarono nelle top ten delle classifiche di vendita d'oltreoceano e solo in seguito furono rivalutati dal pubblico europeo. Dopo la morte della loro cantante, i membri del gruppo hanno espresso il volere di non esibirsi più e che ci sarà soltanto un tour promozionale fino a giugno per sostenere la pubblicazione del nuovo disco, poi la fine della band. In The End è disponibile in quattro formati da collezione: standard cd, digibook cd, vinile nero e vinile rosso.

P!nk, "Hurts 2b Human"
È uscito proprio in questi giorni Hurts 2B Human, il nuovo album di P!nk. Dopo il successo del predecessore Beautiful Trauma, la popstar statunitense torna con il suo atteso ottavo disco, la cui realizzazione ha visto la partecipazione e collaborazione di Max Martin, Shellback, Julia Michaels, Nate Ruess, Greg Kurstin, Billy Mann, oltre che - per la prima volta - di Teddy Geiger, Sasha Sloan, Beck e Sia. Hurts 2B Human contiene 13 tracce, tra cui il singolo Walk Me Home e il brano Hustle, scritto da P!nk insieme a Dan Reynolds degli Imagine Dragons e Jorgen Odegard (anche producer della canzone). Nell'album compaiono anche alcuni featuring di rilievo, tra cui quello con Khalid per la title track, quello con Cash Cash per Can We Pretend, quello con Chris Stapleton per Love Me Anyway e quello con Wrabel per Days.

Fabrizio Moro, “Figli di nessuno”
Figli di Nessuno è il nuovo attesissimo album di Fabrizio Moro, il decimo di inediti e quello pronto a raccogliere i frutti anche del passato e fortunatissimo anno che lo ha visto assoluto protagonista con il singolo vincitore di Sanremo insieme ad Ermal Meta. Proprio in questi giorni si lancia in radio il singolo Ho Bisogno Di Credere che annuncia la pubblicazione del nuovo album Figli Di Nessuno. L’album include 11 brani tra grandi ballate "alla Moro" e uptempo rockeggianti mantenendo i grandi testi che lo caratterizzano e che han fatto innamorare milioni di fans. Moro è molto attivo sui suoi social ed il riscontro e la reazione dei fan sono immediati e, oltre al supporto delle attività social, promo e marketing, il disco si avvarrà anche di un tour programmato in partenza per il prossimo ottobre nei più grossi palazzetti italiani.

295
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato