04-03-2019 ore 13:43 | Rubriche - Musica
di Rebecca Ronchi

Folcioni. Da Mendelssohn a Pärt, che musica con Duranti e Fiammetti in sala Bottesini

Proseguono le celebrazioni per il primo centenario dell’istituto musicale Luigi Folcioni di Crema. Nei giorni scorsi è toccato all’atteso concerto di Emanuele Fiammetti e Gabriele Duranti in sala Bottesini. Introducendo il brano di Mendelssohn, il violoncello è stato presentato come un ‘cantante senza parole’. I giovani musicisti hanno proposto brani romantici di Schumann fino allo Spiegel in Spiegel del minimalista Arvo Pärt, passando per Faurè e Kodály. Come bis la Rapsodica Ciarda di Monti. Iniziati gli studi all’interno del Folcioni, frequentano attualmente il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

950