03-09-2019 ore 09:34 | Rubriche - Musica
di Giovanni Colombi

Musica. Le novità e la classifica settimanale: Taylor Swift, Tool e i Sons of Apollo

In collaborazione con il negozio Freak Music Store di Crema vi segnaliamo le novità discografiche del panorama musicale nazionale ed internazionale, nei negozi questa settimana e la classifica dei dischi più venduti in città.

 

Taylor Swift, “Lover”
Taylor Swift, vincitrice di 10 Grammy Awards, è tra le artiste più influenti del panorama musicale contemporaneo. Il nuovo progetto discografico e settimo album in studio, Lover, segna il ritorno sulle scene della popstar, dopo la pubblicazione di Reputation nel 2017, che ha ottenuto 1.6 miliardi di ascolti su Spotify. L’attesissimo nuovo album, dopo settimane di indizi per i fan rilasciati sulla pagina Instagram dell’artista, è stato anticipato dai due singoli Me! featuring Brendon Urie dei Panic! At the Disco e You Need to Calm Down. In Lover si abbandonano le atmosfere cupe di Reputation per un’esplosione di sfumature pastello, calde e rassicuranti come il sentimento raccontato in Me!, riprese anche dall’ultimo singolo You Need to Calm Down. Oltre al cd standard, sono state pubblicate altre 5 versioni di Lover: deluxe cd boxset (contiene: 1 cd con 2 tracce bonus dalla sessione di scrittura dell’album, 1 Tote Bag, 1 Phone Stand di PopSocket, 4 cartoline, 1 tattoo temporaneo); deluxe journal versions 1 – 4 (1 cd album con 2 tracce bonus dalla sessione di scrittura dell’album, una serie di contenuti esclusivi selezionati da Taylor che cambiano a seconda della versione, un poster che cambia a seconda della versione, carta da lettere a righe e il libro con le lyrics).

Tool, “Fear inoculum”
Dopo 13 anni di attesa, finalmente i Tool pubblicano il loro nuovo e attesissimo album di inediti dal titolo Fear Inoculum. Anche con questo quinto disco da studio la band continua con la loro tradizione di creare packaging strepitosi e innovativi. Fear Inoculum infatti, è un deluxe cd, in digipack ed edizione limitata, contenente un piccolo schermo da 4" in Hd sul quale son stati collocati 7 minuti di contenuti video esclusivi, un cavo USB per ricaricare lo schermo, 2 watt speakers, un booklet da 36 pagine e una card per scaricare l'album in versione digitale. La confezione di Fear Inoculum è stata concepita e creata da Adam Jones, chitarrista della band. Gli 85 minuti di Fear Inoculum sono stati prodotti dai Tool con Joe Barresi che ha anche registrato e mixato l'album. Joe Barresi ha collaborato con la formazione anche per la realizzazione di 10,000 Days. La data di uscita della versione in vinile di Fear Inoculum sarà annunciata prossimamente. La settimana scorsa i Tool hanno pubblicato, per la prima volta, tutti i loro dischi precedenti sulle piattaforme digitali collezionando oltre 20 milioni di streaming nelle prime 48 ore dall'uscita ed entrando nella Top 10 di iTunes con 5 album. La band si è formata nel 1990 e, nel corso della loro carriera, hanno pubblicato quattro album da studio multiplatino: Undertow (1993), Aenima (1996), Lateralus (2001) e 10,000 Days (2006); due Ep 72826 (1991) e Opiate (1992) e il boxset live Salival (2000). La band ha vinto ben 3 Grammy Awards: Best Metal Performance (1998, Aenima), Best Metal Performance (2002, Schism) e Best Recording Package (2007, 10,000 Days). I Tool sono: Danny Carey (batteria), Justin Chancellor (basso), Adam Jones (chitarra) e Maynard James Keenan (voce).

Sons of Apollo, "Live with the Plovdiv pychotic symphony”
I Sons of Apollo sono un supergruppo progressive metal fondato nel 2017 per iniziativa del batterista Mike Portnoy e del tastierista Derek Sherinian, entrambi ex-membri dei Dream Theater. Nel progetto sono stati coinvolti anche il cantante Jeff Scott Soto, il bassista Billy Sheehan e il chitarrista Bumblefoot. Il loro primo album Psychotic Symphony è stato pubblicato il 20 ottobre 2017. Il disco combina sonorità progressive metal e classic rock, mentre le principali influenze musicali sono Dream Theater, Van Halen, Deep Purple e Led Zeppelin. Sherinian, principale autore delle musiche, ha così definito lo stile del gruppo: “La musica è moderna, ma abbiamo anche un'anima old school. Ciò che rende unici i Sons of Apollo è che abbiamo una vera spacconeria rock 'n' roll insieme al virtuosismo: una combinazione letale!”. Ora è la volta del primo live album della band, filmato presso l'Anfiteatro Romano di Plovdiv, Bulgaria, il 22 settembre 2018. Lo show è diviso in due set di cui il secondo con la partecipazione dell'orchestra e del coro di Plovdiv. Molte sono le cover eseguite dalla super band americana in entrambi i set. I formati artbook e blu-ray contengono un documentario del dietro le quinte,interviste e un documentario sulla realizzazione dell'album di debutto Psychotic Symphony. Tutti i formati video includono il mix 5.1 dell'intero show.

103
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato