03-04-2019 ore 15:37 | Rubriche - Musica
di Ramona Tagliani

Maria sotto la Croce, la replica del concerto spettacolo stasera a Bagnolo Cremasco

Chiesa di San Giacomo gremita per la rappresentazione Maria sotto la Croce. Nell’occasione l'organo suonato da Simone Della Torre ha dato risonanza al dolore di Maria, ora con voce intima, come nel brano di Max Reger e ora squarciando il silenzio con gli accordi strazianti di Marcel Dupré, Jesus est attaché à la croix, in cui le note gravi del pedale rendono quasi visibili i chiodi. A suggello del percorso religioso e umano la fuga in sol minore di Johann Sebastian Bach. Principale elemento scenico una lunga croce assemblata con due cantinelle di legno nudo. Efficace, anche dal punto di vista compositivo, la recitazione femminile ad esprimere la condivisione per la grande sofferenza di Maria e a dare sfondo alla linearità dei testi.

 

La replica a Bagnolo

Oltre ai testi di padre Davide Maria Turoldo, l’uso del grammelot ha contribuito ad aggiungere drammaticità al contesto evocativo. La parte recitata si è conclusa a sorpresa con l’accenno ad un canto popolare d’impatto. Il concerto, organizzato dalla scuola di musica Monteverdi di Crema in collaborazione con l’associazione culturale Musica sempre, sarà replicato nella chiesa parrocchiale di Bagnolo Cremasco stasera, mercoledì 3 aprile alle 21.15.

11
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato