31-05-2018 ore 17:15 | Politica - Crema
di Lidia Gallanti

Crema. Aggressione in stazione, Gioventù nazionale a De Corato: 'più sorveglianza'

Più controlli in stazione e ai giardini di Porta serio, in piazza Garibaldi e in viale Repubblica. Lo chiede la sezione cremasca di Gioventù nazionale dopo l’aggressione con tentato omicidio avvenuta a Crema lo scorso 24 maggio (QUI il dettaglio). “Data la sottovalutazione del problema da parte dell'amministrazione cittadina” il movimento giovanile di Fratelli d’Italia ritiene necessario l'intervento di Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza.


Più sorveglianza, 'lo chiedono i cittadini'

Il fatto citato era stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, portando all’arresto di un giovane di origine nigeriana con regolare permesso di soggiorno. Il gruppo riconosce “alle forze dell’ordine l’ottimo lavoro d’indagine svolto" e richiede maggiore presidio e sicurezza laddove “da anni i cittadini esasperati segnalano risse tra gruppi di stranieri e spaccio di stupefacenti”.

Versione pdf

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Aggressione e tentato omicidio. Con queste accuse gli agenti del commissariato di Crema hanno arrestato un nigeriano di 24 anni, con regolare permesso di soggiorno, ospite di una cooperativa di...