30-11-2021 ore 17:28 | Politica - Pandino
di Denise Nosotti

Nuove telecamere di video sorveglianza. A breve l'antifurto alle scuole di Nosadello

Si rinnova la video sorveglianza a Pandino. Grazie a un contributo di 100 mila euro da Regione Lombardia, destinato proprio alla sicurezza, saranno sostituite 18 telecamere ormai obsolete. Per saperne di più abbiamo parlato con l’assessore Francesco Vanazzi. “Abbiamo predisposto l’appalto attraverso Cuc (centrale unica di committente) di Brescia. Attualmente la ditta che si è aggiudicata l’appalto, sta lavorando nella zona del centro sportivo di via Bovis e scuola casearia. Le telecamere saranno dotate di connettività ad alta risoluzione per avere immagini nitide soprattutto in notturna. Sarà rivisto anche il server così da poter mantenere in memoria le immagini per una settimana. Questo per poter aiutare nelle eventuali indagini”.

 

Antifurto alla primaria di Nosadello

“Inoltre - prosegue Vanazzi - l’azienda ha operato un ribasso del 50 per cento. Così stiamo concordando con Regione Lombardia per poter recuperare, attraverso la collaborazione con Consorzio.it, altre quindici telecamere e integrare così l’appalto estendo la video sorveglianza anche a parchi e aree critiche. Alla scuolaprimaria di Nosadello, per esempio, che è stata oggetto di furto nei mesi scorsi, metteremo un antifurto che colleghi l’ingresso e il corridoio con l’aula multimediale”.

521

 La redazione consiglia:

economia - Confartigianato
Da martedì 2 novembre è operativo il nuovo ufficio della Confartigianato imprese Crema in quel di Pandino. La nuova ubicazione è in piazza della Rinascente 7/a dove nei nuovi,...
cronaca - Pandino
Furto alla scuola di Nosadello nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 ottobre. I ladri si sono introdotti dal lato posteriore dell’edificio di via Gradella. Hanno infranto il...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato