28-05-2024 ore 13:44 | Politica - Vailate
di Denise Nosotti

Il comune di Vailate trasloca in via Gorini. Dopo 25 anni e una spesa di oltre un milione di euro

Sono iniziati questa settimana i lavori di trasloco, nella nuova sede di via Gorini, nell’ex asilo Zambelli Ferri, del municipio di Vailate. Ne abbiamo parlato con il sindaco Andrea Trevisan. “I primi uffici a traslocare sono i servizi sociali e l’area tecnica. Entro luglio dovrebbero spostarsi anche l’anagrafe e la ragioneria. Attualmente la sede istituzionale è ancora quella in essere perché manca ancora qualche passaggio burocratico per concludere l’iter di trasferimento”.

 

Struttura priva di barriere

“È un piacere entrare nella nuova struttura. Tutti gli uffici si trovano a piano terra in modo da eliminare le barriere architettoniche e consentire ai cittadini di accedere senza problemi. Per completare l’ingresso definitivo attendiamo l’ultimo parere della sovrintendenza. Intanto per i disabili abbiamo predisposto un ingresso ad hoc temporaneo con una rampa apposita. Già 25 anni fa si parlava di un nuovo municipio. C’è voluto del tempo per mettere d’accordo tutte le forze politiche. L’intervento è stato eseguito a stralci per una spesa complessiva di un milione e 300 mila euro”.

 

‘Da un anno in carica’

Andrea Trevisan da un anno è alla guida di Vailate. “Dopo la nostra elezione, ci siamo subito messi al lavoro per poter entrare, il prima possibile, nel nuovo municipio. Abbiamo trovato degli ostacoli che sono stati prontamente risolti, compresa la causa che era in corso con una delle ditte che aveva l’appalto”. Attendiamo dunque l’inaugurazione della nuova sede municipale.

1522