28-01-2015 ore 11:21 | Politica - Crema
di Ilaria Bosi

Vitalizi. Rossoni risponde a Toninelli: “posso rinunciare al ricorso al Tar se i fondi saranno destinati ad una borsa di studio”

“Posso valutare la rinuncia al ricorso al Tar sul taglio ai vitalizi se questi fondi verranno destinati ad una borsa di studio per i ragazzi dell'università”. Così Gianni Rossoni, attuale sindaco di Offanengo, ex vice presidente della regione, replicando a Danilo Toninelli, deputato di M5s, riguardo alla decisione del Consiglio regionale della Lombardia di abbassare i vitalizi degli ex consiglieri del 10%, innalzando l'età per poterli percepire da 60 a 66 anni.

 

Lo schiaffo

Saputa dell'opposizione al provvedimento e del ricorso al Tar di Rossoni, Toninelli è stato piuttosto duro: “questo gesto del ricorso è uno schiaffo in faccia a tutti i cittadini lombardi, compresi quelli Offanengo”, chiedendo “di abbandonare il pianeta dei privilegiati di casta e ritirare il ricorso al Tar”.

 

Il vitalizio d'oro

Informato dell'iniziativa dell'esponente pentastellato, Rossoni non s'è scomposto: “Se il deputato Toninelli vuole contribuire a questa iniziativa che ritengo molto importante per il futuro dei nostri ragazzi, con il taglio del suo indennizzo, ben venga. Per 23 anni e mezzo ho versato contributi per 2500 euro al mese. Comprendo perfettamente le difficoltà delle persone più disagiate ma possiamo considerare 5000 euro al mese un vitalizio d’oro?”.

220

 La redazione consiglia:

politica - Città
“Lo scorso anno il Consiglio regionale della Lombardia ha abbassato i vitalizi degli ex consiglieri del 10% e ha innalzato l'età per poterli percepire da 60 a 66 anni. In sostanza...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi