24-03-2020 ore 14:25 | Politica - Crema
di Giovanni Colombi

Crema. Ospedale da campo 'inaugurato' dalla Regione, presente l'assessore Giulio Gallera

L'ospedale da campo di Crema è stato 'inaugurato' stamattina dall'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera. La struttura, gestita dal punto di vista logistico dall'Esercito, è affidata al personale sanitario giunto da Cuba. Alla breve cerimonia, con la benedizione del vescovo Daniele Gianotti, hanno preso parte l'ambasciatore cubano in Italia Josè Carlos Rodriguez Ruiz, il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, il prefetto di Cremona Vito Danilo Gagliardi, l'assessore regionale alla Protezione civile Pietro Foroni.

 

"Un lavoro eroico"

Gallera ha voluto ringraziare i medici e gli infermieri "che fino ad oggi hanno fatto un lavoro eroico nonostante le forti difficoltà che l'ospedale di Crema ha vissuto sin dall'inizio dell'emergenza sanitaria" ed il sindaco "per il grande supporto e la collaborazione, rappresentando la sua comunità nel modo migliore". A Crema - ha aggiunto Gallera - "più di quello che facevamo non riuscivamo a fare. Abbiamo scritto alla comunità di Cuba e dopo due giorni dalla mia lettera ho ricevuto la telefonata dell'ambasciatore cubano dicendomi che si mettevano a disposizione in pochissimi giorni. Di fronte a questa straordinaria offerta di collaborazione abbiamo colto subito l'opportunità e abbiamo chiesto l'aiuto all'Esercito che in otto giorni ha realizzato questo avanzatissimo ospedale da campo. Oggi speriamo, sulla base dei numeri che si riducono, di curare meglio i pazienti che arrivano. Da oggi non solo si rafforza la fratellanza tra l'Italia e Cuba ma avremo modo di apprezzare la qualità della loro professionalità”.

4673
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi