23-01-2024 ore 20:40 | Politica
di redazione

Il Senato approva il ddl Autonomia differenziata

Il Senato ha approvato, in prima lettura, il ddl Calderoli sull'Autonomia differenziata con 110 voti favorevoli, 64 contrari e 3 astenuti. Il testo passa ora alla Camera dei deputati. Il provvedimento, alla luce delle modifiche apportate in sede referente, si compone di 11 articoli.

Gli articoli
L'articolo 1 indica le finalità dell'intervento normativo; l'articolo 2 stabilisce una clausola di limitazione delle intese da parte del Presidente del Consiglio per assicurare la coesione nazionale; l'articolo 3 rafforza il ruolo del Parlamento nella determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni (Lep); l'articolo 4 garantisce l'uguaglianza dei Lep su tutto il territorio nazionale; gli articoli 5 e 6 regolano rispettivamente le modalità dell'intesa e il trasferimento delle funzioni dalle Regioni agli enti locali; l'articolo 7 contiene una clausola di supremazia statale: l'articolo 8 riguarda la Commissione paritetica di valutazione degli oneri derivanti dalla delega di funzioni alle Regioni; l'articolo 9 stabilisce che le intese non devono pregiudicare l'entità delle risorse da attribuire alle altre Regioni; l'articolo 10 contiene una norma di garanzia per l'unità nazionale e la coesione sociale; l'articolo 11, infine, contiene disposizioni transitorie.

7941