22-09-2022 ore 20:30 | Politica - Crema
di Gloria Giavaldi

Crema. Gli amministratori incontrano i giovani nel Car free day: 'Cambiamo, andiamo in bici'

Assessori e consiglieri comunali in campo davanti alle scuole per ricordare ai giovani studenti che “andare a scuola in bici è tanta roba”. Usiamo le parole dell'assessore alla cultura Giorgio Cardile, impegnato con il consigliere Chiodo nei pressi del liceo Racchetti. In campo anche Fabio Bergamaschi al Pacioli, l'assessore Giossi al Galilei, Nichetti allo scientifico. Della Frera allo Sraffa, Fontana al Munari, Bordo al Galilei, Musumary al Pacioli di via Dogali: “nell'ultimo giorno della Settimana europea della mobilità ci siamo messi in gioco per sensibilizzare attraverso un volantino gli studenti all'uso della bici e dei mezzi pubblici nello spostamento casa-scuola” spiega Bergamaschi. “Lo abbiamo voluto fare con la collaborazione di tutte le forze politiche, coinvolgendo i consiglieri comunali disponibili, per dare più forza ad un messaggio di progresso in cui tutti dobbiamo riconoscerci”.

 

'Vai in bici'

Il volantino distribuito reca il messaggio chiaramente sul fronte: Cambia stile, vai in bici. E poi invita a riflettere sull'uso “della due ruote come opportunità di risparmio, ma anche come un modo per star meglio con se stessi. La bicicletta fa bene alla salute e aiuta il decongestionamento del traffico, migliora la qualità dell'aria della città in cui tutti lavoriamo e studiamo”. Questo, in pochissime parole, il messaggio che ha raggiunto tanti giovani e che speriamo possa produrre risultati. Dalle scuole per un futuro più sostenibile per tutti.

3279