22-09-2015 ore 19:30 | Politica - Crema
di Gianni Carrolli

Giovedì e venerdì la delegazione di Nanning in città. Dalla firma del gemellaggio alle opportunità produttive e commerciali

È atteso il 24 settembre l’arrivo della delegazione cinese di Nanning, con i quali è stato stretto il gemellaggio lo scorso marzo. La sigla ufficiale verrà apposta proprio il 24 settembre presso il Comune di Crema, mentre il giorno seguente la sala Cremonesi ospiterà un incontro con le forze economiche locali, a cui parteciperanno imprese locali e realtà istituzionali come la Camera di commercio, Regione Lombardia e le associazioni di categoria.

 

La delegazione

Per la delegazione cinese saranno presenti: Sui Ghuohua, la vicesindaco del municipio di Nanning; Mu Xianqing, vicedirettore del distretto di Yongning; Zeng Qingzuan vicedirettore del distretto di Qingxiu; Zuo Wei capo direttrice del comitato di gestione del settore innovazione e tecnologia di Nanning; Sun Xiaoqin, vicedirettore degli Affari esteri e dell’Ufficio affari cinesi oltremare; Xiong Wei, la responsabile degli Affari esteri ed interprete.

 

Opportunità

“Il gruppo – specificano gli organizzatori – sarà affiancato da una guida introduttiva riguardo i contenuti e da un interprete cinese-italiano. La delegazione ha espresso l’interesse per realtà del settore automazione e metalmeccanico e si sono detti disposti a valutare possibili accordi di collaborazione produttiva e commerciale con il territorio di Nanning”. 

793