22-07-2022 ore 19:02 | Politica
di redazione

I giardini del comune dedicati a Paolo Borsellino

Trent’anni fa la strage di via D’Amelio dove perse la vita il giudice Paolo Borsellino, in un attentato di mafia insieme a cinque agenti di scorta. Era il 19 luglio. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Scarpelli, ha colto l’occasione, durante uno degli eventi in programma della rassegna ‘E…state a Sergnano’ per affiggere la targa commemorativa, ai giardini di fronte al municipio. La targa si trova nella stessa colonnina del nuovo defibrillatore automatico ad uso pubblico.

1660