22-02-2024 ore 17:20 | Politica - Capergnanica
di Denise Nosotti

Capergnanica: iniziati i lavori dell'asilo nido. In chiusura la gara d’appalto per la primaria

A Capergnanica, sorgerà una vera e propria cittadella dell’istruzione. Sono infatti in corso i lavori di costruzione dell’asilo nido pronto per settembre. Come spiega il sindaco Alex Severgnini: “una promessa importante fatta, non a cuor leggero, a decine di famiglie che attendono di poter far frequentare il nido ai propri figli. Ci stiamo riuscendo grazie all'impegno degli amministratori, dei dipendenti comunali, della direzione lavori, dei progettisti, al grande lavori degli operai e dell'azienda De Carli di Capralba aggiudicataria dell'appalto, che sta dimostrando grande sensibilità e grande serietà nel portare avanti la commessa. In poco più di 45 giorni il cantiere è pronto ad accogliere la struttura in Xlam che verrà assemblata tra la fine di marzo e l'inizio di aprile. Un risultato importante e non scontato a beneficio di tutto il territorio”.

 

La struttura interna

“Con la sua realizzazione si arriverà a coprire il centro per cento del fabbisogno sul territorio comunale. La struttura potrà accogliere fino a 60 bambini da zero a tre anni. La struttura ospiterà due sezioni. Nell’edificio cilindrico è previsto un giardino interno sul quale si affacciano le due sezioni, pensato come laboratorio didattico, grazie ad una pavimentazione sensoriale che richiamerà i materiali più comuni presenti in natura (sabbia, corteccia, erba, sassolini) e verrà dotato di fioriere per la coltivazione di piante aromatiche ed erbe officinali. Contestualmente è previsto un ampliamento del parco giochi inclusivo di via Donati, la realizzazione di un playground a tema baia dei pirati per stimolare l’immaginazione dei bambini e incoraggiando il gioco di ruolo dei bambini più piccoli. L’area fitness ospiterà repliche delle macchine più popolari del cardio e della resistenza nella loro versione outdoor oltre ad attrezzi dedicati al cross training. La vicinanza della palestra outdoor a percorsi ciclabili renderà particolarmente interessante la fruizione degli spazi per allenamenti combinati. Tutte le attrezzature sono regolabili e inclusive”.

 

Scuola primaria

Non solo il nido. L’amministrazione guidata dal sindaco Alex Severgnini ha approntato alcune migliore per l’aggiudicazione della gara d’appalto per la scuola primaria che chiuderà venerdì 8 marzo. “Le aziende interessate hanno l’obbligo di ispezionare l’area prima. La gara è gestita da Consorzio it, quale Cuc, centrale unica committenza. Per l’opera, Il comune ha ottenuto, grazie al bando regionale Spazio alla scuola, cinque milioni di euro. L’architettura dell’edificio presenta un prefabbricato, per rendere più veloce l’intervento di costruzione, a corte chiusa, con edificio scolastico e palestra, comprensiva di planetario, collegati tramite porticato, servito da parcheggio nella piazza antistante. Si comporrà di due piani comprendenti un’agorà d’ingresso di incontro della comunità educante. Sono previsti spazi di interconnessione come la biblioteca diffusa. In quest’area saranno organizzati incontri, recite dei bambini e assemblee pubbliche. Come per il nido, La didattica sarà il più possibile green sia all’interno, con piantine ed essenze, sia all’esterno cn il giardino e l’orto didattico. I lavori devono terminare entro settembre 2025.

2217