21-06-2024 ore 20:40 | Politica - Monte Cremasco
di Denise Nosotti

L'amministrazione Lupo Stanghellini si insedia e annuncia la vittoria al Tar per la scuola primaria

Il consiglio comunale d’insediamento della nuova amministrazione è convocato per lunedì 24 giugno alle 21. Giuseppe Lupo Stanghellini guiderà il comune di Monte Cremasco per il terzo mandato consecutivo. Durante la seduta saranno nominati la giunta, gli assessori e i capigruppo. Faranno parte della squadra di Stanghellini in maggioranza: Davide Balduzzi con 41 preferenze, Pierangela Guzzardo con 38, Monica Bettini con 27, Massimo Ragusa con 26, Claudio Fantinuoli con 24 a pari merito con Elena Severgnini e Rosa Vanazzi con 16. A Vanazzi potrebbe essere affidato nuovamente il ruolo di vice sindaco. L'opposizione in consiglio comunale sarà formata da Francesca Montana, candidata sindaco per ViviAMonte, Piercarlo Leoni con 53 voti e Martina Grazioli con 55.

 

‘Gli elettori hanno riconosciuto il lavoro svolto’

Intanto il sindaco Stanghellini prosegue nel solco del cammino tracciato nel corso degli ultimi 10 anni, annunciando la vittoria del ricorso al Tar. Potrà quindi realizzare la nuova scuola primaria. “Un iter lungo e non facile - ha commentato il sindaco - terminato nel migliore dei modi. Ora il progetto tornerà al ministero dell’Istruzione e del merito e sarà rimesso in graduatoria per essere finanziato coi 3,2 milioni di euro previsti dal Pnrr. La vecchia sede, costruita ormai 60 anni fa, sarà demolita per far posto a un nuovo edificio, moderno e a basso impatto ambientale, dislocato du due piani”. Stanghellini si dichiara soddisfatto per il risultato e per la vittoria elettorale: "I muccesi hanno riconosciuto il lavoro di squadra”.

 

ViviAMonte pronta al dialogo

Si dice pronta al dialogo anche l'opposizione, con Francesca Montana: "Mi complimento con il mio avversario sia per la vittoria, sia per la campagna elettorale rispettosa e democratica. Auspico un confronto aperto, dialogante per poter lavorare in modo inclusivo e trasparente. In connsiglio ci sono due giovani: Balduzzi e Grazioli quindi l'auspicio è di dare più spazio alle politiche giovanili tenendo sempre al centro il bene della comunità".

2424