20-06-2020 ore 17:40 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Covid19. Servizi sociali di Crema, durante la pandemia sostenute oltre 600 famiglie

“L’emergenza Covid ha straordinariamente sollecitato il sistema del Welfare cremasco”. Dall’inizio di marzo alla metà di maggio, spiega l’assessore Michele Gennuso, sono state centinaia le richieste di aiuto valutate dai servizi sociali di Crema. “Il Punto unico di accoglienza ha accolto (fisicamente o per telefono) 245 persone: 118 per questioni legate a problemi di salute rinviate a un collegamento con Ats Valpadana, 116 per problematiche economiche (prese in carico dagli uffici di via Manini), 99 per problemi legati all'assistenza domiciliare di anziani”.

 

Auser e buoni spesa

Partner del Comune nel sostegno agli over 65 e alle persone in quarantena, l’Auser 65 ha compiuto 468 servizi, dalla spesa a domicilio, alla consegna di farmaci, all’aiuto nella risoluzione delle pratiche. Le domande d’accesso ai Buoni spesa sono state 902, delle quali 690 ritenute valide. Complessivamente “sono stati raggiunti 611 nuclei con 564 buoni spesa, 38 pacchi alimentari e in 9 casi entrambi”. Un sostegno arrivato dal fondo nazionale del Dipartimento di Protezione civile e dalle donazioni al Comune. Il servizio di solidarietà alimentare erogato con la Caritas locale è stato di 200 mila euro (182 mila della Protezione civile, 18 mila grazie a donazioni dei cittadini).

 

Debiti e contratti

Gennuso sottolinea che “i nuclei familiari che hanno richiesto il buono spesa o il pacco alimentare erano costituiti da soggetti in situazioni problematiche o con contratti di lavoro svantaggiosi. Altre famiglie invece hanno sperimentato situazioni di indebitamento. Questa lettura dei dati ci porta a pensare che una possibile azione da sviluppare potrebbe essere quella dell’educazione finanziaria. I servizi domiciliari sanitari e sociosanitari per gli anziani hanno sofferto: è necessario ripensarli e irrobustirli. La formula è quantificazione= rete + misure”.

1413

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Prosegue il servizio offerto dal Comune di Crema in collaborazione con l’Auser per gli over 65 che hanno bisogno di aiuto. Accanto al servizio di supporto telefonico, è possibile...
politica - Crema
“Where do the children play?” Crema e il Cremasco non hanno una risposta alla celebre domanda dell’allora Cat Stevens: dove giocheranno i bambini, quest’estate? Nella serata...
politica - Crema
Cresce la rete della “spesa solidale”. Al termine della propria spesa, le persone possono lasciare i prodotti all’interno di un carrello, segnalato da una locandina.La Caritas di...
cronaca - Crema
“La Chiesa di Crema, fin da subito, non si è tirata indietro nello stare accanto alle persone in questa emergenza”, fa osservare il direttore della Caritas diocesana, Claudio...
politica - Crema
I servizi sociali del Comune di Crema sono deputati alla gestione dei Buoni spesa provenienti dal fondo della Protezione civile insieme alla Caritas di Crema. Come specifica l’amministrazione...
rubriche - Comunicazioni ai cittadini
“Grazie alla collaborazione con le reti del volontariato e dell’associazionismo, il Comune di Crema ha approntato un servizio telefonico per aiutare gli over 65 e le persone prive di rete...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi